Stellantis presenta Kiri Technologies, il programma che premia la guida sostenibile

Il progetto dedicato ai clienti della nuova 500 prevede un sistema di remunerazione dei comportamenti di guida più attenti all’ambiente.

Kiri” è la inedita iniziativa sviluppata dalla start-up green-tech “Kiri Technologies” in collaborazione con la squadra “e-Mobility” di Stellantis. Il curioso denominativo “Kiri” è anche il nome giapponese che identifica la Paulownia, ovvero l’albero che assorbe più CO2 in assoluto e oltre 10 volte più di qualsiasi altra pianta. Non è quindi un caso che la nuova iniziativa targata e-Mobility si identifichi con questo speciale albero dalle caratteristiche a dir poco fuori dal comune, infatti un solo ettaro di kiri compensa l’equivalente di 30 tonnellate di CO2 all’anno, ovvero circa le emissioni prodotte da 30 automobili durante il medesimo periodo.

Il progetto è stato presentato oggi in una conferenza stampa trasmessa in streaming on-line, trasmessa dalle location Talent Garden di Torino, e-Village presso Green Pea e l’abitacolo della nuova 500 elettrica, cuore pulsante di questa eco-iniziativa. Tra i protagonisti della conferenza spiccano Cristiano Fiorio, Brand Marketing Communication in Europe, Gabriele Catacchio, e-Mobility Program Manager, e Giorgio Neri, New 500 Commercial Launch Manager & Fiat e-Mobility Manager.

La cultura della sostenibilità

“Il Talent Garden è un vivaio di nuove idee, il regno dei professionisti dell’Hi-Tech e del digitale – queste le parole di Cristiano Florio che ha inoltre aggiunto – Proprio qui è iniziato il percorso di e-Mobility nell’ambito dell’innovazione che ci ha portato a scoprire Kiri Technologies, che ha catturato la nostra attenzione con un’idea innovativa e molto semplice: premiare le abitudini delle persone che rispettano l’ambiente. Associare questa idea alle caratteristiche della Nuova 500, nostra ambasciatrice dell’innovazione tecnologica e della mobilità elettrica, ci è sembrato naturale”.

Per portare avanti questo ambizioso progetto, Stellantis collabora Kiri, start-up nata nel Regno Unito nel 2020 e fondata da Mauro Di Benedetto, Luca Rubino e Kai Schildhauer. Questa giovane azienda ha come obiettivo quello di adottare comportamenti sostenibili. Sostenuti dal motto “Think Big. Act Green”, Kiri ha come fine ultimo quello di portare avanti il cambiamento in chiave ecologica, accelerando l’adozione di comportamenti attenti all’ambiente. Gli atteggiamenti ecosostenibili vengono valorizzati con il nuovo KiriCoin: più ci si comporta in modo sostenibile, più si guadagna. L’obiettivo alla base del progetto è quello di premiare i clienti della nuova 500 per il loro stile di guida attento all’ambiente che ci circonda. Per questo motivo verranno assegnate a questi clienti le monete virtuali chiamate KiriCoin.

Più guidi “eco” e più guadagni

“Vogliamo sostenere i comportamenti attenti all’ambiente dei nostri clienti e ricompensarli con vantaggi esclusivi – queste le parole di Gabriele Catacchio che ha aggiunto – Semplicemente guidando le Nuove 500 connesse e dotate del nuovo sistema di infotainment, si ha la possibilità di accumulare KiriCoin in un portafoglio “virtuale” visualizzabile nell’app Fiat. I dati di guida, come distanza e velocità, vengono inviati al cloud di Kiri e convertiti automaticamente in KiriCoin, grazie a un algoritmo realizzato da Kiri. Il risultato arriva direttamente sullo smartphone dell’utente e i KiriCoin possono poi essere usati per ottenere prodotti e servizi sul marketplace di Kiri”.

Gli utenti al volante della nuova 500 che manterranno uno stile di guida “normale” nel traffico urbano ipoteticamente potranno guadagnare un KiriCoin ogni chilometro percorso che equivale ad una somma di 2 centesimi di euro. Quindi, se ad esempio si percorrono 10.000 km ogni anno in ambito urbano è possibile accumulare l’equivalente di ben 150 euro. Di conseguenza, oltre alla gratificazione economica, si aggiunge anche quella di aver salvaguardato l’ambiente che ci circonda.

I KiriCoin spendibili in un MarketPlace dedicato

I KiriCoin potranno essere sfruttati per l’acquisto di beni e servizi immediatamente utilizzabili, infatti sarà possibile spendere la moneta virtuale in un marketplace green dedicato, caratterizzato dalla presenza di aziende che operano nel settore della moda, degli accessori e del design e che credono fortemente nella sostenibilità ambientale. Come se non bastasse, sono inoltre previsti premi extra per i guidatori che avranno conseguito il miglior punteggio di eco:Score, una funzione dei servizi Uconnect Services che rileva (tramite un punteggio da 0 a 100) quanto sia efficiente lo stile di guida adottato. I clienti con i punteggi più alti potranno accedere a offerte extra presso partner di rilievo come Amazon, Apple, Netflix, Spotify Premium e Zalando.

Ultime notizie su Novità

Tutto su Novità →