SIC: arriva su Sky il film documentario su Marco Simoncelli

Dal cinema approda alla Pay TV e andrà in programmazione dalle 21:15 su Sky Documentaries ma sarà disponibile anche su Now

Appassionati di MotoGP, amanti della vita e delle storie appassionanti, domani non potete perdere un appuntamento che vi farà emozionare, vi farà piangere, ma anche ridere e sognare, su Sky Documentaries alle 21:15 verrà trasmesso SIC, il film documentario su Marco Simoncelli, il SIC per gli amici, i tifosi, per tutti.

Dal cinema alla Pay TV

Non è una novità assoluta, intendiamoci, la storia del SIC ha prima ricevuto i favori del pubblico al cinema e adesso si appresta a fare il grande salto anche nella TV a pagamento. Per chi non potesse rispettare l’orario di programmazione ci sarà modo di rivederlo e, volendo, si potrà ripercorrere la vita di Super Marco anche su Now on demand o in streaming.

Un ragazzo straordinario

Diretto da Alice Filippi, e realizzato con il contributo della Regione Emilia Romagna, vanta anche la colonna sonora dei Mokadelic, autori di quella ormai nota di Gomorra. Racconta la vita del SIC dall’infanzia e approfondisce il percorso di un campione che è rimasto sempre umile, pronto allo scherzo, sorridente, amico di tutti.

Era impossibile non volere bene al SIC, impossibile resistere al suo fascino scanzonato, impossibile non tifare per lui, che ha raggiunto il sogno mondiale inseguendo il suo mito e amico Valentino Rossi. Anche il fenomeno di Tavullia ha rilasciato delle testimonianze, così come le altre persone che hanno fatto parte della vita di Marco Simoncelli, come la fidanzata Kate Fretti, il carismatico manager Carlo Pernat, l’avversario di sempre, Alvaro Bautista, il dottor Costa, il capo tecnico Aligi Deganello, l’amico inviato Paolo Beltramo, ed altre ancora.

Il campione che ha vinto con la forza della passione

Divertente fuori dalle piste, Simoncelli era tenace e combattente fino all’ultimo giro tra i cordoli, e nel 2008 con quella Gilera ha compiuto un’autentica impresa sportiva vincendo il mondiale nella classe 250 che gli ha spalancato il palcoscenico della MotoGP in cui ha potuto replicare sui tracciati di tutto il mondo le sfide alla cava con Valentino Rossi.

Purtroppo il SIC ci ha lasciato troppo presto, ma ogni volta che nell’aria si diffondono le note della canzone di Vasco Rossi “Siamo solo noi” chiunque abbia interagito, anche indirettamente, con il suo mondo, non potrà non rivolgergli un pensiero ascoltando quello che era il suo inno alla vita giovane e spensierata. Preparate il cuore ad un saliscendi di emozioni, perché il SIC è rimasto e sarà per sempre dentro di noi.

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →