Porsche Taycan by Techart: cura al carbonio per la supercar elettrica

Il preparatore teutonico è riuscito ad esaltare ulteriormente la sportività di questo modello già particolarmente accattivante e aggressivo.

La mobilità elettrica è riuscita a conquistare marchi sportivi e iconici come ad esempio Porsche che con la sua Taycan ha scritto una pagina molto emozionante sulle vetture ad alte prestazioni dotate di meccanica a zero emissioni. Ma cosa succede se una vettura di questo calibro incontra un elaboratore internazionale del calibro di Techart?  Il risultato – dal punto di vista estetico – è a dir poco strepitoso, grazie al lavoro certosino del preparatore teutonico, capace di esaltare ulteriormente la sportività di questo modello già particolarmente accattivante e aggressivo.

Nuovo kit aerodinamico

Techart ha “affilato” le caratteristiche aerodinamiche della Taycan con un inedito kit estetico realizzato completamente in preziosa e leggerissima fibra di carbonio. La zona frontale è stata modificato con l’adozione di un inedito splitter particolarmente pronunciato, abbinato a due alette studiate per indirizzare al meglio i flussi aerodinamici nelle zone laterali della vettura.

La vista laterale risulta invece dominata dai nuovi cerchi in lega cerchi in lega da ben 22 pollici – modello TechArt Formula VI – che risultano lambiti da minigonne laterali di maggiori dimensioni, inoltre non mancano calotte degli specchietti laterali in fibra di carbonio. Il “lato B” della vettura risulta invece personalizzato da un nuovo diffusore d’aria (offerto in nero lucido o in tinta con il corpo vettura) e da un generoso spoiler installato sopra il lunotto.

Potenza inalterata

Il kit di preparazione targato Techart non ha intaccato la gamma di powertrain elettrici che equipaggiano la Taycan. Ricordiamo che la quattro porte elettrica della Casa di Zuffenhausen vanta propulsori con potenze comprese tra i 326 CV della versione entry-level  e 761 CV della top di gamma Turbo S. Quest’ultima brucia lo scatto da 0 a 100 km/h in soli 2,8 secondi e raggiunge una velocità massima di 260 km/h.

Prezzi riservati

I prezzi di listino di questa elaborazione non sono stati comunicati, ma sul sito web del tuner è possibile trovare un configuratore in 3D realizzato ad hoc per questo modello.

Ultime notizie su Porsche

Porsche viene fondata nel 1931 ed è la principale realtà tedesca specializzata nella produzione di automobili sportive. Inizia la propria attività con l’obiettivo di vendere su piccola [...]

Tutto su Porsche →