Porsche Macan Electric: nuove informazioni sulla versione elettrica

Arriverà sul mercato nel 2023 e potrebbe cambiare nome

Sulle piste private di prova di Weissach sono apparsi in questi giorni i primi prototipi della Porsche Macan elettrica. Il marchio tedesco ha confermato l’inizio dei test pubblici della variante a zero emissioni del SUV più piccolo della gamma che arriverà nel 2023.

Presentato da Michael Steiner, il dirigente Porsche ha svelato interessanti dettagli di questo modello che sarà presentato alla fine del 2022 e messo in vendita nella prima metà del 2023. La nuova Macan Electric sarà la terza della gamma elettrica e sarà sviluppata per la prima volta sulla nuova piattaforma PPE.

Steiner ha confermato che sarà venduta parallelamente alla versione con motore termico della Macan per un paio d’anni. Per ora queste foto spia ufficiali mostrano una silhouette più sportiva rispetto a quella del modello attuale e un’estetica frontale fortemente ispirata a quella dalla Taycan.

Dettagli estetici

Il paraurti avrà la parte superiore chiusa, a differenza del muletto ben mimetizzato, e manterrà le grandi prese d’aria alle estremità e quella inferiore per il raffreddamento della meccanica. Dietro sarà caratterizzata da un design più sportivo di quello attuale, con i gruppi ottici più assottigliati.

Steiner ha ha anche anticipato che questa variante elettrica potrebbe abbandonare il nome Macan, per ora utilizzato solo internamente. Ma ha anche parlato delle sue specifiche sottolineando che:

“Abbiamo imparato che l’ansia da autonomia è un problema per alcuni mercati, quindi la Macan avrà un’efficienza più elevata rispetto a quella della Taycan”.

Due livelli di potenza per le batterie

Il manager ha anche aggiunto che Porsche è tecnicamente preparata per offrire due livelli di potenza della batteria, pur sapendo bene che la maggior parte dei clienti opterebbe per l’autonomia maggiore. Per questo, molto probabilmente la Casa tedesca cercherà di offrire, almeno nel mercato nordamericano, un’unica versione con la batteria più grande.

Il responsabile ha infine indicato che i prototipi della nuova Macan elettrica accumuleranno più di 3 milioni di chilometri nei test quando il modello di produzione inizierà a raggiungere le concessionarie e avranno viaggiato in tutto il mondo e in condizioni diverse. Il che dà un’idea dell’impegnativo programma di test che hanno progettato, oltre ai 20 prototipi digitali che intraprenderanno anche altre simulazioni aerodinamiche, di gestione dell’energia, operative o acustiche, visto che Porsche ha promesso un sound come quello della Taycan.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →