Porsche 911 Carrera T: motore, prestazioni, novità

La nuova versione della coupé tedesca che si colloca tra la 911 Carrera e la 911 Carrera S. Più leggera e con l’assetto più aggressivo.

La gamma della Porsche 911 crescerà nel 2023. La casa automobilistica tedesca ha infatti tolto i veli dalla nuova Porsche 911 Carrera T. Presentata come variante da turismo leggero e divertente, la nuova coupé si colloca tra la 911 Carrera e la 911 Carrera S. È dotata del motore a sei cilindri biturbo da 3,0 litri del modello precedente che eroga 384 CV e 448 Nm di coppia.

Porsche 911 Carrera T: dieta dimagrante

La Porsche 911 T subisce anche una dieta dimagrante in quanto presenta un isolamento acustico ridotto, un cambio manuale a sette marce più snello e il sedile posteriore soppresso. Le misure di risparmio di peso non finiscono qui poiché i designer hanno dotato l’auto di vetri più sottili e di una batteria più piccola e compatta. Grazie alle modifiche, il modello ferma la bilancia a 1.476 kg, ovvero 45 kg in meno rispetto alla 911 Carrera equipaggiata con il cambio automatico PDK.

Assetto più basso per la Porsche 911 Carrera T

L’enfasi sulle prestazioni è visibile anche altrove, visto che la 911 T viene fornita di serie con la sospensione sportiva PASM che riduce l’altezza da terra di 10 mm. Il modello vanta anche il pacchetto Sport Chrono, un sistema di scarico sportivo e un differenziale a slittamento limitato con Porsche Torque Vectoring. In termini di prestazioni, la 911 T accelera da 0 a 100 km/h in 4,4 secondi prima di raggiungere una velocità massima di 291 km/h. I clienti possono anche richiedere gratuitamente una trasmissione PDK a otto velocità che riduce il tempo 0-100 a 3,8 secondi.

Segni di riconoscimento

Sul fronte estetico non c’è molto da segnalare in quanto il modello presenta accenti in grigio agata e ruote Carrera S in grigio titanio che misurano 20 pollici davanti e 21 pollici dietro. Cambiamenti più grandi si trovano invece nell’abitacolo dove gli acquirenti hanno in dotazione un volante GT Sport, sedili Sport Plus a quattro vie e rifiniture in grigio scuro, nere opache e nere lucide. Ad ogni modo sarà disponibile un assortimento di opzioni e i clienti potranno ottenere i sedili posteriori senza costi aggiuntivi. Porsche offrirà anche un pacchetto interni Carrera T che aggiunge: cinture di sicurezza grigio ardesia o verde lucertola, strisce di sicurezza e cuciture a contrasto. Il pacchetto include anche tappetini abbinati e loghi 911 sui poggiatesta.