Ora Cat: la nuova elettrica che guarda al passato

La Ora Cat è la nuova compatta elettrica dell’universo Great Wall ed è pronta ad arrivare in Italia alla fine dell’anno con la sua linea vintage.

Great Wall è un brand capace di spopolare in Cina, specialmente nella categoria dei SUV, ma si è affacciato anche in Italia con un relativo successo. Adesso però è pronto un nuovo assalto al Vecchio Continente, tramite il marchio Ora – la divisione elettrica di Great Wall – e la sua ultima creazione: la Ora Cat. Si tratta di una vettura dalle linee prettamente europee, con sprazzi di richiami vintage e al passato, specialmente nel design. Questa piccola auto cercherà di far breccia nel cuore degli automobilisti europei, provando a utilizzare una chiave familiare e rassicurante. In Italia sarà ordinabile alla fine del 2021, mentre le prime consegne avverranno nei primi mesi del 2022.

Caratteristiche

La Ora Cat si presenta con 423 cm di lunghezza, 182 di larghezza e 159 di altezza, con un passo di 265 cm. Il peso è di 1.510 kg. Le linee sono morbide e pulite, con un frontale dove non si possono non notare i gruppi ottici rotondi e le due griglie sottolineate dalle cromature e posizionate nella parte bassa del paraurti. Lateralmente il design segue una linea ondulata e la coda leggermente sporgente vede la presenza di fanali rotondi.

Non manca la personalità a questo compatto veicolo. All’interno troviamo un volante a due razze e sedili con un motivo a strisce verticali. Presente anche un grande display di tipo touch da 20,5” posizionato al centro della plancia che si coniuga all’lcd circolare che assolve alla funzione di quadro strumenti.

Piattaforma elettrica

Come abbiamo anticipato, la Ora Cat è un veicolo 100% elettrico, costruito sulla piattaforma Lemon della Great Wall e spinta da un motore elettrico da 171 CV con 250 Nm di coppia, che trasmette la potenza alle ruote anteriori. La batteria da 63 kWh assicura un’autonomia di almeno 400 km. A livello di tecnologia, questa vettura utilizza il nuovo chip Snapdragon 8155 che elabora i dati catturati dalla telecamera a 360 gradi, dai 5 sensori radar e dai 12 sensori a ultrasuoni.

Ultime notizie su Novità

Tutto su Novità →