Hyundai Staria: monovolume con abitacolo modulare fino a 11 posti

La tecnologica monovolume sfoggia un look futuristico e nasconde un abitacolo spazioso ed estremamente modulabile.

Hyundai ha svelato forme e caratteristiche della inedita Staria, tecnologica monovolume che nasconde un abitacolo spazioso ed estremamente modulabile che può essere configurato per ospitare a bordo fino ad 11 persone. Per progettare questa particolare automobile, gli ingegneri della Casa di Seul hanno invertito il loro approccio, disegnando la vettura a partire dall’interno per poi passare all’esterno.

Look futuristico

E’ proprio l’abitacolo il centro focale della Staria che sfoggia un corpo vettura con una linea di cintura piuttosto bassa e dotato di ampie superfici vetrate capaci di offrire la massima luminosità all’interno dell’auto. Dal punto di vista del design, la carrozzeria della monovolume asiatica si distingue per numerose soluzioni di forte impatto scenico, come ad esempio la lunga striscia LED del frontale che si sviluppa in senso orizzontale e che lambisce la zona superiore dell’ampia mascherina anteriore che ospita a sua volta i proiettori, sempre con tecnologia LED. La zona posteriore, completamente verticale, ospita un ampio portellone in grado di facilitare le operazioni di carico. La vista d’insieme viene completata da due gruppi ottici, anch’essi a sviluppo verticale, dotati della tecnologia Parametric Pixel. 

Abitacolo da 7,9 o 11 posti

Come anticipato in precedenza, la Hyundai Staria vanta un abitacolo molto spazioso e soprattutto modulabile, in grado di vantare una configurazione di 7,9 o addirittura 11 posti, suddivisi in un massimo di quattro file di sedili. L’abitacolo può trasformarsi in un vero e proprio salotto viaggiante, grazie possibilità di ruotare di 180 gradi i sedili della seconda fila, inoltre la versione dotata di 7 posti vanta sedili singoli per la seconda fila equipaggiati con regolazione elettrica e funzione One-Touch Relaxation. Completano la dotazione porte scorrevoli posteriori per accedere all’abitacolo.

Plancia hi-tech e minimale

La plancia, austera e minimale, risulta dominata dal display da 10,25 pollici del sistema di infotainment incastonato al centro della console, mentre subito sotto troviamo alcuni dei pochi comandi fisici, come quello dedicato alla trasmissione automatica. Non manca ovviamente anche una strumentazione 100% digitale.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Hyundai

Hyundai viene fondata nel 1967 e rappresenta una fra le due metà del gruppo coreano Hyundai-Kia Automotive Group, realtà ormai consolidate del panorama automobilistico mondiale. L’azien [...]

Tutto su Hyundai →