Honda: entro il 2040 tutta la gamma sarà elettrica

La Casa giapponese ha presentato la sua roadmap verso l’elettrificazione totale dei suoi prodotti.

Honda sta lavorando duramente per raggiungere i suoi ambiziosi obiettivi di elettrificazione nei principali mercati automobilistici in cui è presente. Il produttore giapponese è determinato a diventare un attore rilevante nella mobilità sostenibile. E ora, nell’ambito di un’importante conferenza stampa, sono state fissate date specifiche per questi obiettivi.

Di fatto Honda spera di diventare carbon neutral entro il 2050. E non sta solo lavorando alla creazione di veicoli a emissioni zero ma punta a ottenere un “impatto ambientale zero” durante tutto il ciclo di vita del prodotto.

Auto elettriche e a idrogeno

Per raggiungere questo obiettivo ambizioso, Honda ha annunciato che aumenterà la produzione di auto elettriche a batteria (BEV) e auto a celle a combustibile a idrogeno (FCEV). Entro il 2030, il marchio prevede che il 40% delle sue vendite totali di unità nei principali mercati corrisponderà a veicoli a emissioni zero. Nel 2035 questa percentuale dovrebbe raggiungere l’80% e il 100% nel 2040. Una road map fissata per i principali mercati.

Per questo Honda rafforzerà la sua alleanza con General Motors in Nord America. Entrambi i produttori stanno lavorando insieme allo sviluppo di due grandi auto elettriche che utilizzeranno batterie Ultium. Vedranno la luce come nel 2024 e una di queste sarà venduta con il marchio Honda, l’altra come Acura. A partire dalla seconda metà di questo decennio, Honda lancerà una serie di nuovi componenti elettrici basati su una nuova piattaforma dedicata. Questi modelli raggiungeranno prima il territorio nordamericano e successivamente gli altri mercati.

In Cina Honda lancerà, a breve termine, un’offensiva di prodotto molto importante. Nei prossimi 5 anni verranno presentate dieci nuove auto elettriche. La prima di queste sarà la versione di serie del SUV Honda e:Prototype, che sarà in vendita nella primavera del 2022. Mentre CATL sarà il principale fornitore di batterie per l’impianto elettrico cinese di Honda.

Nel mercato giapponese Honda introdurrà una nuova auto elettrica nel 2024. Sarà la prima di una lunga serie di nuove auto ibride ed elettriche. Contemporaneamente la Casa nipponica farà uno sforzo per la produzione locale e l’acquisizione di batterie in Giappone.

Batterie allo stato solido Honda

Sempre sul fronte della tencologia elettrica, Honda sta portando avanti anche una ricerca indipendente sulle batterie allo stato solido che avranno un’elevata capacità a basso costo. L’azienda prevede che queste nuove batterie saranno disponibili per le nuove auto elettriche che arriveranno sul mercato nella seconda metà del 2020.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Ibride/elettriche

Tutto su Ibride/elettriche →