F1: la rivoluzione arriverà nel 2026 con consumi ridotti del 30%

Si sta lavorando ad un cambio regolamentare per dimezzare i costi delle power unit, ridurre di 30 kg la benzina a bordo, e mantenere i 1.000 CV

La F1 sta cambiando, per essere ancora il laboratorio viaggiante in cui sperimentare le soluzioni delle automobili di domani. Il fatto è che il mondo dell’auto si sta rivoluzionando prima della massima formula, e l’avvento delle elettriche sta cambiando le carte in tavola. Ora c’è da chiedersi come la F1 contribuirà alla transazione ecologica lavorando, nel contempo, alla salvaguardia dei motori termici, che molti costruttori di auto stradali hanno deciso di accantonare a partire dal 2030.

La chiave sta nelle benzine ecologiche

La grande rivoluzione, dopo quella regolamentare della prossima stagione, è fissata per il 2026, quando, in base ad una riunione dei costruttori avvenuta a Monza, il consumo per ogni GP verrà ridotto del 30%, quindi ogni monoposto potrà avere 80 kg di carburante rispetto ai 110 attuali, che andranno a spingere delle power unit dal costo dimezzato. Per fare tutto questo chiaramente bisogna portare avanti gli studi sulle benzine ecologiche, perché solo così si potranno avere motori termici che fungeranno da alternative reali a quelli elettrici. Ovviamente, ci vorrà più potenza dal sistema ibrido, perché se il V6 sovralimentato subirà una riduzione di cavalleria, arrivando a circa 500 CV, è chiaro che crescerà l’apporto dell’elettrificazione, fino a 350 kW, per avere una potenza complessiva di circa 1.000 CV.

Arriveranno altri costruttori

Siamo agli albori di una nuova F1, le trattative saranno lunghe, e forse porteranno nel circus altri costruttori. Si pensa già a Volkswagen, e il fatto che alcuni stanno lasciando la FE la dice lunga sugli sviluppi in atto, fermo restando che gli investimenti per la F1 sono molto più ingenti. I dialoghi sono all’inizio e ci vorranno mesi per capire come sviluppare la parte ibrida, quella più delicata sia per la complessità tecnica, che per i costi di sviluppo.

 

 

 

Ultime notizie su Motorsport

Tutto su Motorsport →