EV contro EV: VW ID.4 vs Skoda Enyaq iV vs Audi Q4 e-tron

Volkswagen ID.4, Skoda Enyaq iV e Audi Q4 e-tron a confronto. Dimensioni, allestimenti, prestazioni e prezzi.

Son passati due anni ormai da quando il Gruppo Volkswagen ha iniziato la sua offensiva elettrica e la sua rivoluzione commerciale, focalizzata sull’offerta di un’ampia gamma di auto senza emissioni. Attualmente i marchi di questo produttore hanno una dozzina di auto 100% elettriche, ma in questo articolo andiamo a confrontare brevemente i SUV compatti del Gruppo: la Volkswagen ID.4, la Skoda Enyaq iV e l’Audi Q4 e-tron. Qual’è la differenza tra loro?

Volkswagen ID.4

Dimensioni

La Volkswagen ID.4 è il primo SUV elettrico della Volkswagen. È costruito, come la Volkswagen ID.3, sulla piattaforma MEB, specifica per veicoli con questo tipo di tecnologia di propulsione. Ha cinque porte, misura 4,58 metri in lunghezza e ha un bagagliaio con un volume minimo di 543 litri. Si distingue per una cabina con molto spazio che può ospitare comodamente cinque adulti e un buon livello di equipaggiamento. Tuttavia, presenta qualità discutibili in alcune aree dell’abitacolo molto visibili, poiché plastica e materiali economici abbondano più che nella Volkswagen Tiguan, il suo modello corrispettivo tra i prodotti a motore termico del marchio.

Allestimenti e prezzi

La versione access, denominata City, ha un unico motore da 148 CV e una batteria con una capacità utile di 52 kWh. Accelera da 0 a 100 km/h in 10,9 secondi, raggiunge i 160 km/h di velocità massima e raggiunge i 344 km a piena carica, ma può ricaricarsi solo ad un massimo di 50 kW in corrente continua (7,2 kW in corrente continua). ). È disponibile a partire da 43.800 euro.

La versione Pure Performance offre un motore da 170 CV e una batteria da 52 kWh. Accelera da 0 a 100 km/h in 9,0 secondi, raggiunge un massimo di 160 km/h e ha un’autonomia di 344 km. La sua capacità di ricarica non va oltre rispetto al modello base. Sì, il suo prezzo sì, che parte da 44.950 euro.

La versione Pro Performance è stata equipaggiata con un unico motore da 204 CV e una batteria da 77 kWh netti. Può accelerare da 0 a 100 km/h in 8,5 secondi, raggiungere i 160 km/h e viaggiare fino a 522 km con una carica completa. In questo caso l’accumulatore di energia ammette 100 kW in corrente continua e 11 kW in corrente alternata, quindi necessita di tempi di ricarica ridotti. Ha un prezzo di 50.750 euro. Lo stesso powertrain viene sfruttato anche dall’allestimento Life (49.900 euro), un po’ meno equipaggiato, e Business (53.900 euro) più ricco in quanto a dotazione e il top di gamma Tech (58.100 euro).

L’ultima versione disponibile è la cosiddetta GTX, che dispone di due motori (uno per ogni asse), che insieme sviluppano 299 CV di potenza massima e sono alimentati da una batteria con una capacità utile di 77 kWh. La ID.4 GTX accelera da 0 a 100 km/h in 6,2 secondi, raggiunge i 180 km/h e la sua autonomia raggiunge i 480 km. In questo caso l’accumulatore di energia ammette 125 kW di potenza in corrente continua e 11 kW in corrente alternata. Costa un minimo di 56.850 euro.

Skoda Enyaq iV

Dimensioni

La Skoda Enyaq iV è il primo SUV elettrico di Skoda. Viene prodotta, come la Volkswagen ID.4, sulla piattaforma MEB. Ha cinque porte, misura 4,65 metri in lunghezza e ha un bagagliaio con un volume minimo di 585 litri. Si distingue per un abitacolo con ancora più spazio di quello della ID.4 e che può ospitare cinque adulti alti e un buon livello di equipaggiamento che, per certi aspetti, supera quello della Volkswagen. Inoltre la percezione della qualità all’interno è superiore a quella del suo modello equivalente nell’altra casa del gruppo, ma sembra leggermente inferiore rispetto alla Skoda Kodiaq, il suo alter ego tra i prodotti a motore termico di Skoda. Le impostazioni sono in ogni caso corrette.

Allestimenti e prezzi

L’accesso alla gamma è costituito dalla versione Enyaq iV 50 con un motore da 148 CV e una batteria da 55 kWh che le garantisce fino a 361 km di autonomia. Scatta da 0 a 100 km/h in 11,3 secondi e più raggiungere 160 km/h di velocità massima. I prezzi in questo caso paiono da 38.000 euro.

Un gradino più in alto c’è la versione denominata 60, ha un unico motore con 179 CV di potenza e una batteria con una capacità utile di 62 kWh. Accelera da 0 a 100 km/h in 8,7 secondi, raggiunge una velocità massima di 160 km/h e raggiunge 411 km a piena carica. Può ricaricare fino a un massimo di 100 kW in corrente continua e 11 kW in corrente alternata. È disponibile a partire da 42.000 euro.

La versione 80 offre un motore da 204 CV e una batteria da 77 kWh. Accelera da 0 a 100 km/h in 8,5 secondi, raggiunge un massimo di 160 km/h e ha un’autonomia di 534 km. I suoi poteri di ricarica sono di 125 kW in corrente continua e 11 kW in corrente alternata. Anche il suo prezzo varia, che parte da 48.400 euro.

Esiste infine una versione 80X, che dispone di due motori (uno per ogni asse), che insieme sviluppano una potenza massima di 265 CV e sono alimentati da una batteria con una capacità utile di 77 kWh. L’Enyaq iV 80X accelera da 0 a 100 km/h in 6,9 secondi, raggiunge i 160 km/h e la sua autonomia raggiunge i 496 km. In questo caso l’accumulatore di energia ammette le stesse potenze della versione 80 (senza trazione integrale). Costa un minimo di 50.700 euro.

Le versioni 80 e 80X della Skoda Enyaq iV sono disponibili anche in una finitura sportiva che il marchio chiama Sportline. Include un equipaggiamento più standard e un look più aggressivo. Il suo prezzo è di 4.000 euro in più rispetto a quello delle versioni 80 e 80X con finitura base.

Audi Q4 etron

Dimensioni

L’Audi Q4 e-tron è il secondo SUV elettrico di Audi dopo l’Audi e-tron che è stato commercializzato dalla metà del 2019 come un prodotto più grande e più lussuoso. È costruito, come la Volkswagen ID.4 e la Skoda Enyaq iV, sulla piattaforma MEB. Ha cinque porte, misura 4,59 metri in lunghezza e ha un bagagliaio con un volume minimo di 520 litri.

Si distingue per un abitacolo con molto spazio che può ospitare comodamente cinque adulti, sebbene la sua dotazione standard sia inferiore a quella dei suoi modelli equivalenti Volkswagen e Skoda. In cambio, presenta qualità interne di gran lunga superiori alle altre. I materiali utilizzati e le regolazioni apportate all’abitacolo sono simili a quelli visti su un’Audi Q3, il suo equivalente in gamma a motore termico.

Allestimenti e prezzi

La versione access, denominata 35 e-tron, ha un unico motore da 170 CV e una batteria con una capacità utile di 52 kWh. Accelera da 0 a 100 km/h in 9,0 secondi, raggiunge i 160 km/h di velocità massima e raggiunge 340 km a piena carica. Può ricaricare fino a un massimo di 100 kW in corrente continua e 7,2 kW in corrente alternata. È disponibile a partire da 46.850 euro.

La versione 40 e-tron offre un motore da 204 CV e una batteria da 77 kWh. Accelera da 0 a 100 km/h in 8,5 secondi, raggiunge un massimo di 160 km/h e ha un’autonomia di 519 km. Ha una capacità di ricarica fino a 125 kW in corrente continua e 11 kW in corrente alternata. Anche il suo prezzo varia, che parte da 51.750 euro.

La versione 45 e-tron offre un motore da 265 CV e una batteria da 77 kWh. Accelera da 0 a 100 km/h in 6,9 secondi, raggiunge un massimo di 180 km/h e ha un’autonomia di 492 km. Ha una capacità di ricarica fino a 125 kW in corrente continua e 11 kW in corrente alternata. Anche il suo prezzo varia, che parte da 54.350 euro.

Infine, c’è una versione 50 e-tron quattro, che ha due motori (uno per ogni asse), che insieme sviluppano una potenza massima di 299 CV e sono alimentati da una batteria con una capacità utile di 77 kWh. La Q4 50 e-tron quattro accelera da 0 a 100 km/h in 6,2 secondi, raggiunge i 180 km/h e la sua autonomia raggiunge i 488 km. In questo caso l’accumulatore di energia ammette le stesse potenze della versione 40 e-tron (che non ha la trazione integrale). Costa un minimo di 62.950 euro.

Tutte le versioni di Audi Q4 e-tron sono disponibili anche in una finitura sportiva che il marchio chiama S line. Include un equipaggiamento più standard e un look più aggressivo.

Ultime notizie su Audi

Audi viene fondata nel 1910 e rappresenta un’evoluzione della precedente August Horch Automobilwerke GmbH. August Horch è un ex fabbro e poi ingegnere, fondatore della A. Horch & Cie ed uno [...]

Tutto su Audi →