Chevrolet Camaro: restomod da 730 CV per un esemplare del 1969

L’AutotopiaLA di Los Angeles ha realizzato un vero e proprio missile da 730 CV basato su una Camaro storica.

La Chevrolet Camaro del 1969 è una icona indiscussa e una delle vetture più desiderate dell’ampio e variegato mondo delle muscle car americane. La passione dei tuner d’oltreoceano nei confronti di questa vettura ha portato alla luce un restomod a dir poco impressionante: l’AutotopiaLA di Los Angeles ha infatti realizzato un vero e proprio missile da 730 CV basato appunto su una Camaro “storica”.

Look aggressivo e livrea orange

La Camaro in questione è stata completamente restaurata con pannelli di carrozzeria in metallo nuovi di zecca, tutti realizzati a mano. Il risultato è un corpo vettura dotato di un enorme splitter anteriore  e appendici aerodinamiche vistose, il tutto esaltato da una scintillante livrea arancione e grigio decisamente di sicuro effetto. Anche gli interni sono stati realizzati in maniera artigianale, in particolare troviamo dei nuovi sedili sportivi rivestiti in pelle di colore nero.

V8 LS9 6.2 litri da 730 CV

Sotto il cofano di questa speciale Chevy è stato installato un V8 LS9 sovralimentato da 6.2 litri “preso in prestito” dalla sesta generazione della Corvette ZR1. L’unità V8 è stata profondamente rivista e modificata con l’obiettivo di raggiungere la mostruosa potenza di 730 CV, gestiti da un nuovo cambio automatico ottimizzato in maniera specifica.  Per contenere e gestire tata potenza il tuner californiano si è rivolto all’azienda specializzata Wilwood per installare un nuovo e poderoso impianto frenante dotato di pinze anteriori a sei pistoncini.

Ultime notizie su Tuning

L'attualità del tuning auto con le preparazioni più interessanti, i kit di elaborazioni e gli allestimenti sportivi con foto e video gallery. Scopri la nostra rubrica dedicata per non mancare nulla sulle importanti novità e sugli eventi che [...]

Tutto su Tuning →