Cadillac XT4: dotazioni e prezzi della nuova versione turbo benzina

Il medium-SUV del marchio alto di gamma di General Motors, di recente aggiornato in chiave Model Year 2021, amplia la propria gamma con il debutto della configurazione 350T da 230 CV, disponibile anche in allestimento Luxury.

In linea con i programmi di evoluzione del marchio sul nostro mercato, e dopo il recente esordio commerciale del medium-SUV in configurazione turbodiesel 350D avvenuto ad ottobre 2020, Cadillac XT4 si prepara al debutto in Italia nella nuova versione alimentata dall’unità motrice benzina turbo da 2 litri di cilindrata, che viene contrassegnata dalla sigla “350T”. Le linee esterne rimangono sostanzialmente invariate – l’impostazione estetica richiama le linee “massicce” dei veicoli a ruote alte di oltreoceano -, allo stesso modo dell’ampio ventaglio di dotazioni. Ciò che cambia è l’unità motrice; in più, come vedremo, si aggiunge un nuovo allestimento.

Gli allestimenti

In ordine all’introduzione del nuovo modello 2.0 turbo benzina, la lineup di Cadillac XT4 (importato in Italia da Cavauto) presenta una ulteriore configurazione “Luxury” che coincide con la versione di ingresso.

Di seguito l’assortimento delle declinazioni ed il dettaglio dei prezzi di vendita.

  • Cadillac XT4 350T Luxury: 42.010 euro;
  • Cadillac XC4 350T Premium Luxury (versione condivisa con i modelli a gasolio): 42.010 euro;
  • Cadillac XT4 350T Sport (anche in questo caso si tratta di una versione presente nella gamma turbodiesel): 51.640 euro.
  • Garanzia: 3 anni o 100.000 km; garanzia anticorrosione: 6 anni. Compreso nella copertura di garanzia c’è il soccorso stradale europeo gratuito sempre per 3 anni.

I dettagli di motorizzazione

Sotto al cofano, Cadillac XT4 350T porta in dote, come si accennava in apertura, l’unità 2.0 benzina ad iniezione diretta, sovralimentata mediante turbocompressore a doppio flusso e provvista di Start&Stop. La potenza massima erogata è di 230 CV, con 350 Nm di coppia motrice disponibili fra 1.500 e 4.000 giri/min. Fra le tecnologie a controllo elettronico adottate dai tecnici del marchio alto di gamma di General Motors in materia di ottimizzazione del rendimento termico e della riduzione di consumi ed emissioni, si segnalano il ricorso al sistema Active Fuel Management di disattivazione di uno dei quattro cilindri nelle condizioni di lavoro a basso e medio carico, ed il dispositivo di controllo della fasatura delle valvole.

Su strada, Cadillac XT4 2.0 turbo benzina 230 CV viene dichiarata per un consumo a ciclo medio Wltp che si attesta su 10 km con un litro di benzina, e 228 g/km di emissioni di CO2. La trasmissione conferma il sistema di trazione integrale AWD con possibilità, da parte del conducente, di disattivazione delle ruote anteriori.

I principali equipaggiamenti

Cadillac XT4 dispone di una notevole abitabilità a bordo – lo spazio a disposizione delle ginocchia degli occupanti la fila posteriore di sedili è di 1.004 mm –, e di un ampio vano bagagli: da 637 litri misurati al tetto, e fino a 1.385 litri con i sedili posteriori (frazionabili a schema 60/40) completamente abbattuti. Di serie, la dotazione prevede impianto frenante elettro-idraulico (è il primo modello Cadillac ad esserne equipaggiato), 8 airbag, sedili e cruscotto totalmente rivestiti in pelle, sedili regolabili elettricamente e riscaldabili, head-up display, display 8’’ nella plancia, interfaccia smartphone.

Tutte le versioni dispongono di impianto di illuminazione anteriore e posteriore Full Led. A disposizione ci sono: doppio tetto panoramico UltraView con tendina elettrica, sedili anteriori ventilati regolabili elettricamente con funzione massaggio in pelle traforata, l’impianto audio Bose Centerpoint Surround Sound System con 13 altoparlanti ad alte prestazioni, ed il sistema di gestione dell’assetto Active Sport Suspension che sfrutta la tecnologia Continuous Damping Real-Time Control (controllo continuo dello smorzamento) a sensori elettronici.

Fra le novità 2021 nelle dotazioni, si segnalano fra gli altri:

  • Funzionalità Wireless Apple CarPlay e Android Auto;
  • Portellone posteriore con apertura elettronica senza mani, di serie anche negli allestimenti Luxury e Sport;
  • Pinze freno rosse nella configurazione Sport;
  • Specchi retrovisori esterni esterni riscaldati,  regolabili elettricamente,  pieghevoli e auto-oscuranti sul lato conducente, presenti di serie nelle versioni Premium Luxury e Sport;
  • Nuove tinte carrozzeria (Wave Metallic e Infrared Tintcoat, quest’ultima ordinabile con sovrapprezzo).

In merito ai dispositivi di sicurezza, XT4 offre di serie i più avanzati sistemi di ausilio alla guida ADAS:

  • Riconoscimento segnaletica stradale;
  • Sistema di mantenimento carreggiata;
  • Frenata assistita con segnalazione di pericolo;
  • Sedile guidatore con sistema “Safety Alert”;
  • Dispositivo controllo area di retromarcia, angolo cieco e movimento pedoni;
  • Specchio retrovisore con funzione di telecamera surround-vision,  retrocamera ad alta definizione di seconda generazione;
  • Automatic park assist.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su SUV

Il termine SUV (Sport Utility Vehicle) indica una tipologia d’automobile ad assetto rialzato, generalmente a quattro ruote motrici e dalla vocazione fuoristradistica limitata, senza ridotte e con finiture interne non meno cur [...]

Tutto su SUV →