Bentley al Milano Monza Motor Show con la ‘Unifying Spur’

La show car che rappresenta il manifesto della politica di inclusione, rispetto e visione della Casa automobilistica britannica.

Alla prima edizione del Milano Monza Motor Show, Bentley porterà un’anteprima eccezionale, la “Unifying Spur”. Si tratta di una show car che rappresenta il manifesto della politica di inclusione, rispetto e visione della Casa automobilistica britannica, nell’ambito del piano strategico “Beyond 100“.

I 9 colori della bandiera Progress

La “Unifying Spur” è l’ultima creazione del Bentley Design Team e del suo Chief Designer Rich Morris. Il risultato è un’opera d’arte a quattro ruote che veste i nove colori della bandiera Progress ed il suo design include le parole “Love is Love” attraverso un’unica linea ininterrotta, che traccia volti, figure danzanti e forme – che rappresentano il potere unificante dell’umanità, indipendentemente dalla razza, credo o sessualità.

ll piano di diversità e inclusione che sarà attuato in cinque tappe nella strategia Beyond 100 di Bentley farà dei suoi punti di forza la sensibilizzazione, l’assunzione, la pianificazione nell’avvicendamento, la cultura e lo sviluppo, con piani per aumentare la diversità gestionale fino al 30% nei prossimi quattro anni.

Presenti anche la Continental Gt Mulliner e la Bentayga V8

Accanto alla Flyng Spur V8 “Unifying Spur”, ” protagonista della Prémière Parade attorno al Duomo di Milano giovedi 10 giugno e della Journalists Parade che venerdì 11 giugno partirà dal capoluogo lombardo in direzione del Circuito di Monza, ci saranno anche i modelli Continental Gt Mulliner e Bentayga V8 in esposizione statica, rispettivamente negli stand di Corso Vittorio Emanuele e Piazza Duomo.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Eventi

Eventi

Tutto su Eventi →