Mercedes-AMG A35 berlina: 306 CV di eleganza e sportività

La gamma dei modelli della Casa di Affalterbach si allarga con l'arrivo della Mercedes-AMG A35 berlina. Una sportiva che non sacrifica lo spazio.

Fino a dieci-quindici anni fa erano pochi i modelli Mercedes a potersi fregiare della sigla AMG sul cofano, da sempre sinonimo di sportività, lusso e prestazioni. Oggi a beneficiare del lavoro dei tecnici di Affalterbach è una gamma di 28 modelli, spesso declinati in diverse tipologie di carrozzeria, l'ultimo dei quali è la Mercedes-AMG A35 berlina. Non è destinata ad essere la più estrema, visto l'arrivo nei prossimi mesi della AMG A45 berlina, ma con i suoi 306 Cv e 400 Nm di coppia erogati dal 2.0 turbo benzina, lo stesso della versione 5 porte, promette comunque di far divertire chi siede al volante.

A certificarlo sono i dati sulle prestazioni: 4,8 secondi nello sprint 0-100 km/h, appena un decimo in più della hatchback, e velocità massima limitata elettronicamente a 250 Km/h. Pur non essendo particolarmente vistosa, la carrozzeria rimarca le velleità sportive grazie alle ampie prese d'aria nella parte inferiore del frontale e l'ampio diffusore nel posteriore, che ingloba i due terminali di scarico cromati. Completano il quadro il piccolo spoiler all'estremità del portellone posteriore ed i nuovi cerchi in lega da 18" (19" in opzione).

Gli interni della AMG A35 berlina si distinguono per una combinazione tra tecnologia all'avanguardia e sportività, grazie al doppio schermo del sistema multimediale MBUX e le luci ambientali a LED che, specialmente di notte, enfatizzano l'effetto navicella spaziale. In omaggio alla vocazione sportiva, il sistema d'infotainment è stato arricchito di funzioni specifiche per la pista come la telemetria o il cronometro per il tempo sul giro. Così come non potevano mancare il volante tagliato nella parte inferiore ed i sedili sportivi. Lo spazio offerto però non è quello angusto dei cockpit da competizione, ma è ai vertici della categoria per abilità, anche nei posti dietro, e per la capacità di carico del bagagliaio da 420 litri.

Il motore 4 cilindri 2.0 da 306 cavalli è associato al cambio automatico doppia frizione a sette rapporti e alla trazione integrale 4Matic, che trasferisce fino al 50% della potenza al posteriore. Lo schema delle sospensioni utilizzato è McPherson all'anteriore e multilink al posteriore, in opzione sono disponibili sospensioni attive AMG Ride Control. Queste permettono di regolare l'assetto attraverso l’AMG Dynamic Select, scegliendo tra le modalità Normal, Comfort, Sport, Sport + e Individual.

  • shares
  • Mail