Alfa Romeo: a Rétromobile una 8C 2900 a 16,7 milioni [Video]

In occasione del salone Rétromobile di Parigi, Artcurial ha battuto un'asta nella quale la coupé italiana prodotta nel 1939 è stata venduta alla strabiliante cifra record di 16,7 milioni di euro. Alfa Romeo si conferma così come un marchio estremamente apprezzato anche nel mercato delle auto d'epoca

Dal 6 al 10 febbraio 2019, Parigi ha ospitato l'importante fiera dedicata alle auto d'epoca Retromobile. In una così prestigiosa e affascinante cornice, la casa d'aste Artcurial ha battuto una Alfa Romeo 8C 2900 B Touring Berlinetta all'impressionante cifra di 16,7 milioni di euro. Una cifra record ma che non supera il primato stabilito sempre da una 8C 2900B ma versione  Lungo Spider, venduta nel 2016 per ben 17,5 milioni.

Lo strabiliante assegno staccato dal facoltoso acquirente dimostra ancora una volta quanto il marchio di Arese sia apprezzato anche sul mercato delle auto d'epoca, con i suoi capolavori che assumono spesso quotazioni astronomiche.

Alfa Romeo

Nel dettaglio, l'esemplare venduto a Parigi fa parte di una serie che comprende soli 32 veicoli realizzati dalla Carrozzeria Touring. L'enorme e filante cofano nasconde un potente motore a 8 cilindri in grado di erogare fino a 180 CV di potenza: una vera e propria supercar se si considera il periodo di sviluppo e produzione.

L'auto battuta in Francia negli scorsi giorni è una serie ancora più esclusiva: con questa carrozzeria e queste specifiche ne sono state prodotte solo cinque. Il proprietario la acquistò nel 1976 per l'equivalente odierno di 10.000 €, considerando a quanto è stata rivenduta, si è trattato di un vero e proprio affare!

L'auto grazie alle sue linee sinuose ed eleganti, e alla raffinatezza esaltata dalla sua splendida carrozzeria, ha portato la platea a rialzare il prezzo fino a portarlo a quotazioni degne di auto storiche ben più blasonate come le Ferrari.

  • shares
  • Mail