Mazda 2 2018: novità su motori e allestimenti

La citycar giapponese si adegua alle nuove normative anti emissioni e si arricchisce nei contenuti.

Mazda 2 - 2018

La terza generazione di Mazda 2 si aggiorna, lasciando inalterate le linee del Kodo Design che identificano i modelli della casa di Hiroshima, ma presentando novità sotto il cofano e negli allestimenti. L'aggiornamento riguarda tutte le motorizzazioni previste per la citycar giapponese, adattate alla normativa sulle emissioni Euro 6d TEMP.

Si tratta del motore benzina Skyactiv-G declinato in tre step di potenza: si parte dall'unità da 75 CV abbinata al cambio manuale, seguito dal 90 CV disponibile con cambio manuale e automatico, per chiudere con il 115 CV con cambio manuale e sistema i-ELOOP per il recupero dell’energia in frenata.

Le novità riguardano anche gli allestimenti: il Comfort Pack, oltre ai cerchi in lega da 15”, i sensori parcheggio ed i  fendinebbia, ora include anche i vetri privacy. Alle versioni Exceed sono state aggiunte retrocamera e Smart Key di serie, in aggiunta ai già presenti fari Full LED, clima automatico, sistema di frenata di emergenza, sensori luce/pioggia, sistema infotainment MZD Connect completo di navigatore e cerchi in lega da 16”.

Infine il Leather Pack ora prevede anche i nuovi cerchi in lega da 16” bicolore Silver oltre alla possibilità di scegliere tra pelle Black e pelle White. Mazda2 2018 è disponibile in concessionaria dal mese di luglio con prezzi a partire da 14.050 Euro.

  • shares
  • Mail