Nissan ProPILOT disponibile anche su Qashqai

Il costruttore giapponese porta il sistema di guida assistita anche sul SUV compatto, di serie sulle versioni top di gamma Tekna e Tekna+.


La tecnologia Nissan ProPILOT sbarca anche sul fortunato SUV compatto Qashqai, come optional a partire dalla motorizzazione 1.6 dCi 130 CV 2WD e 4WD manuale e 2WD automatico con allestimento N-Connecta e di serie sugli allestimenti Tekna e Tekna+. La guida assistita, quindi, ora è disponibile anche sul crossover più venduto in Europa.

Le funzioni incluse nel pacchetto ProPILOT, che assistono il conducente in fase di sterzata, accelerazione e frenata, sono tre: Intelligent Cruise Control, Lane Keep Assist e Traffic Jam Pilot. Nissan precisa che “pur essendo il primo passo di Nissan verso la guida autonoma, questa tecnologia richiede comunque l’attenzione e l’intervento del conducente, che rimane l’unico responsabile del controllo e del comportamento del veicolo“.


L’Intelligent Cruise Control regola automaticamente la velocità impostata e mantiene la distanza dal veicolo che si trova di fronte a noi nella stessa corsia di marcia. Il Lane Keep Assist aziona lo sterzo per aiutare il guidatore a mantenere l’auto al centro della corsia. Il Traffic Jam Pilot segue la vettura che precede alla distanza stabilita, se necessario rallenta e frena e poi riparte.

Il ProPILOT di Qashqai non differisce in nulla rispetto a quello già visto in altri modelli Nissan: si attiva premendo un tasto sulla razza destra del volante, si regola la velocità con il tasto SET e poi il sistema entra in funzione.

Se le condizioni del traffico sono intense ProPILOT rallenta la vettura fino a fermarla completamente e la fa ripartire in automatico se la sosta dura tre secondi o meno. Oltre i tre secondi deve essere il conducente a premere il pulsante RESUME o l’acceleratore per riprendere la marcia.

Si può monitorare lo stato del ProPILOT tramite le spie posizionate tra i due quadranti sul cruscotto e i segnali acustici emessi dal sistema in caso di pericolo.

Alla base del funzionamento di ProPILOT ci sono la telecamera montata nel parabrezza e il radar montato nella griglia frontale, dietro il logo Nissan.

Ultime notizie su Nissan

Nissan viene fondata nel 1935 da Masujiro Hashimoto, ingegnere nato nel 1875 ed il cui principale desiderio consisteva nel realizzare le prime automobili mai prodotte in Gia [...]

Tutto su Nissan →