Autovelox: automobilista belga viaggiava a 696 km/h!

Il conducente si è prontamente giustificato affermando: “Ho solo una Opel Astra”.

Autovelox

Immaginatevi la scena: vi viene consegnata dal postino una raccomandata, l’aprite incuriositi (ma, specie se avete il piede pesante, sotto sotto sapete già cosa si cela al suo interno) e tac...multa per eccesso di velocità.

La prima cosa che viene spontaneo fare è guardare il prezzo (salato) della contravvenzione, verificare i dati del veicolo e infine la velocità registrata: ecco, a questo punto rimarreste certamente pietrificati leggendo il rilevamento di ben “696 km/h”. Roba da jet di linea.

Tutto questo è successo a un’automobilista belga di 32 anni, che stava percorrendo una strada vicino al confine francese a bordo della sua normalissima Opel Astra, peraltro nemmeno nella configurazione più sportiva fra quelle disponibili. L’autovelox lo ha “pizzicato” ad una velocità di 696 km/h, circa 646 km/h sopra il limite prefissato.

Il ragazzo si è recato subito alla stazione di polizia locale, dove si è scoperto l’arcano, il classico errore di battitura: l’auto viaggiava, infatti, a 69,6 km/h. Gli agenti provvederanno a rettificare la multa e la invieranno nuovamente a casa del conducente; questa volta corretta però .

La foto della sanzione è stata anche condivisa su Facebook e, inevitabilmente, ha fatto il giro del web, scatenando l’ilarità di migliaia di utenti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail