Porsche 911 GT2 RS: Webber e la Sharapova nella bestia [Video]

L'ex pilota di Formula 1 e la celebre tennista si divertono al volante della più potente Porsche stradale di sempre

Cosa fanno due persone molto ricche e celebri in una Porsche 911 GT2 RS? Si divertono da matti, in particolare se una di queste due persone è un ex pilota di Formula 1. Infatti nel video di questa pagina potete vedere Mark Webber farsi due risate in compagnia di un'altra prominente celebrità dello sport, cioè la tennista Maria Sharapova. Il fatto che entrambi siano ambasciatori, una volta si diceva testimonial, della Porsche è puramente incidentale. Poco meno di due minuti fra gli urli di Maria (non può farne a meno, anche quando non impugna la racchetta) mentre Webber le mostra un piccolo assaggio di cosa vuol dire andare forte sul serio e le preoccupazioni di Mark quando il volante passa alla Sharapova che, per quanto brava possa essere, non potrà mai nemmeno pensare di avvicinarsi ad un pilota professionista; meno che mai ad uno col passato di Webber.

Vera protagonista per nulla silenziosa di questo siparietto è la fantastica Porsche 911 GT2 RS, quanto di più vicino ci possa essere ad un'auto da corsa. Non è solo la potenza stratosferica del motore (è la più potente Porsche stradale di sempre), il sei cilindri in linea 3.8 biturbo da 700 cavalli, sempre boxer ma montato in posizione centrale e non a sbalzo come le 911 "normali". E' anche tutto il resto, ogni componente è preparato per la massima prestazione in pista. Peso contenuto (1.470 Kg, 200 in meno della Turbo S) grazie all'uso di carbonio, magnesio e titanio per diverse parti di carrozzeria e altri organi, poi assetto e freni assolutamente tarati per spremere ogni decimo di secondo sul citcuito. La dimostrazione è arrivata ben presto con il record assoluto sul giro, per un'auto stradale, sulla mitica pista del Nürburgring Nordschleife. Aggiungiamo anche i 2,8 secondi per accelerare da 0 a 100 e la velocità massima di 340 Km/h per completare il quadro.

  • shares
  • Mail