Citroen Cxperience

A Parigi una concept che anticipa alcune soluzioni della futura C5.

Citroen Cxperience - Quattro nuovi modelli nei prossimi 18 mesi: questo è l'obiettivo del Double Chevron. Il primo sarà la nuova Citroen C3 che, al suo debutto al Salone di Parigi, sarà affiancata da una concept, la nuova Citroen Cxperience, un prototipo che, viste le sue dimenioni, potrebbe anticipare più di un particolare della futura erede della Citroen C5. Lunga 4.85 metri, larga 2 metri e alta solo 137 centimetri, la Citroen Cxperience ha un passo di ben 3 metri.

Ciò ha permesso di massimizzare il comfort e la spaziosità dell'abitacolo senza però sacrificare il look della vettura. Le forme della Citroen Cxperience sono infatti dinamiche e moderne: il centro stile di Velizy ha sviluppato un'auto personale ma con uno stile immediatamente riconducibile al marchio francese. Tra le novità più importanti si segnalano le sospensioni a controllo elettronico delle quali Citroen svelerà le caratteristiche a Parigi.

Il powertrain è ibrido e abbina un motore a benzina che, nelle comunicazioni preliminari può avere dai 150 ai 200 cavalli, con due elettrici, uno sull'asse posteriore e uno integrato nel cambio automatico a 8 rapporti, da 109 cavalli. La potenza complessiva può così raggiungere i 300 cavalli. L'autonomia elettrica è di 60 chilometri mentre nei futuristici interni è incastonato uno schermo da 19 pollici per l'infotainment.

  • shares
  • Mail