Buick Avista Concept al Salone di Detroit 2016 LIVE

E’ il prototipo di una coupé sportiva, spinta dal motore V6 biturbo 3.0 litri da 400 cavalli di potenza

Salone di Detroit 2016 – Tra le novità esposte al NAIAS 2016, aperto fino al prossimo 24 gennaio a Detroit, c’è anche la Buick Avista Concept. Si tratta del prototipo di una coupé sportiva, con cui il marchio americano ipotizza una futura granturismo 2+2. E’ spinta da un motore V6 biturbo 3.0 litri da 400 cavalli di potenza, abbinato ad un cambio automatico ad otto rapporti.

A livello estetico, la Buick Avista Concept propone una silhouette dinamica, con uno spoiler anteriore in fibra di carbonio ed un cofano scolpito, mentre in coda si possono notare i muscolosi parafanghi ed il doppio terminale di scarico. Presente uno scenografico tetto panoramico in cristallo, mentre gli interni presentano i rivestimenti in pelle con tinte Superior Blue e Mist Gray.

Lo stand del marchio statunitense all’appuntamento nordamericano non è composto esclusivamente da questa novità, ma viene proposto anche il crossover Envision, in vendita negli Stati Uniti a partire dalla seconda metà di questo 2016, ed altri modelli presenti nella gamma, come la LaCrosse e la Encore.

Aggiornamento a cura di Fabio Cavagnera

Buick Avista Concept: dati e foto ufficiali

Richiama un po’ la Opel Monza, ma la Buick Avista Concept brilla di luce propria: è la novità del marchio di proprietà GMC al Salone di Detroit 2016. Trattasi dello studio per una granturismo 2+2 che unisce l’eleganza delle proporzioni alla sportività di un motore V6 biturbo da 400 CV che pulsa sotto al suo cofano (dotato di sistema di disattivazione dei cilindri). La cavalleria è scaricata a terra mediante le ruote posteriori attraverso un cambio automatico a 8 marce, mentre il corpo vettura poggia su sofisticate sospensioni Magnetic Ride e cerchi in lega da 20”. Non mancano uno scenografico tetto panoramico in cristallo.

Gli interni sono foderati in pelle ed impreziositi con particolari in alluminio e fibra di carbonio. La strumentazione è completamente digitale e dotata di head-up display mentre il sistema di infotainment con touch-screen si basa su una versione evoluta della piattaforma IntelliLink. Presente anche il climatizzatore con ionizzatore e diffusore di essenze profumate ed il comfort acustico è garantito da un complesso sistema di cancellazione attiva dei rumori esterni.

Ultime notizie su General Motors

General Motors viene fondata nel 1908 ed è oggi il primo gruppo automobilistico per volume di vendite. Tuttavia a GM non può essere attribuito un ruolo pionieristico ed avanguardis [...]

Tutto su General Motors →