BMW M: più potenza da Romeo Ferraris

 BMW M4 Ferraris

La gamma M di BMW sviluppa sempre più potenza grazie ai kit PowerOne di Romeo Ferraris. Il preparatore milanese ha infatti sviluppato una nuova serie di centraline aggiuntive capaci di incrementare ulteriormente le performance dei motori sovralimentati del reparto sportivo della casa tedesca. I nuovi moduli si collegano ai sensori della centralina originale aumentando i cavalli e la coppia massima.

La BMW M4, ad esempio, raggiunge i 512 cavalli e 670 Nm grazie al modulo PowerOne, riuscendo a scattare da 0 a 100 chilometri orari in 3.9 secondi: due decimi in meno rispetto ai 4.1 secondi della BMW M4 originale. Lo stesso incremento prestazionale è installabile anche sulla BMW M3 mentre per i 4.4 TwinPower Turbo di BMW M5 e BMW M6 si arriva ad un aumento di 75 cavalli, per un totale di 635 cavalli.

L'aumento di potenza per BMW X5M e BMW X6M ammonta a 61 cavalli, raggiungendo così quota 650 cavalli. Più contenuto, 39 cavalli, l'incremento riservato al 3.0 TwinPower Turbo di BMW M135i e BMW M235i. Queste due vetture raggiungono i 359 cavalli e 506 Nm di coppia migliorando però nettamente le proprie prestazioni dinamiche: lo scato da 0 a 100 chilometri oarari viene infatti portato a termine in 4.7 secondi, ben 4 decimi in meno rispetto alla versione di serie.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: