Espongono vigilessa di cartone: 250 euro di multa

Rino Fassio e di Vittorino Pia hanno costruito e messo in posizione il cartonato di una vigilessa, alta 1,70 metri, con intento preventivo.

Le Forze dell’Ordine hanno multato due uomini residenti nell’astigiano, a Montegrosso, autori di una protesta che Vigili Urbani e Carabinieri hanno censurato senza troppi riguardi: i due cittadini avevano esposto a bordo strada la riproduzione a grandezza naturale di una vigilessa, con l’intento di sollevare la questione relativa alle forti velocità che gli automobilisti raggiungono in via XX Settembre.

Voleva essere una goliardata, un modo per accendere i riflettori su questo tratto di strada che in troppi scambiano per una pista di Formula 1 – si difende Rino Fassio, intervistato da La Stampa –. Potevo immaginare tutto tranne che essere multato. Da anni mi batto per la sicurezza di questo pezzo di centro abitato e quella vigilessa di cartone non era altro che un modo per ricordare a tutti che in centro città non si dovrebbero superare i 50 chilometri all’ora”.

Vigili Urbani e Carabinieri non hanno ascoltato le giustificazioni di Fassio e di Vittorino Pia, comminando loro due multe per complessivi 248 euro. L’idea è stata criticata anche da Marco Curto, sindaco della cittadina, secondo cui “quel cartonato a grandezza naturale, messo a bordo strada con qualche pietra a tenerlo fermo, poteva provocare un incidente”. La riproduzione (alta 1,70 metri) si trova ora in Comune, nell’attesa che la Procura decida se ci sono gli estremi per una denuncia.

La finta vigilessa

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →