Alfa Romeo Giulia: i saluti su Twitter di Ford, Mercedes e Pagani

Una serie di tweet rendono omaggio al ritorno del Biscione. Mercedes addirittura si augura di tornare a combattere in pista.

L’esordio dell’Alfa Romeo Giulia è stato salutato con entusiasmo non solo dagli appassionati del marchio. Persino la concorrenza si è dimostrata lieta nell’avere un avversario in più da sfidare, come dimostrano alcuni tweet pubblicati sui canali ufficiali di alcune case automobilistiche.

La prima in ordine cronologico è Mercedes Italia, che già ieri pomeriggio aveva preparato un messaggio dal forte contenuto nostalgico: Finalmente torniamo a correre insieme. Bentornata @alfa_romeo! Risale invece a poche ore fa il tweet di Pagani, che esprime la propria felicità nei confronti di un ritorno a lungo tempo atteso. #AlfaRomeoGiulia. Bentornato orgoglio italiano.

Non poteva mancare un messaggio di Ford, azienda legata ad Alfa Romeo per ragioni storiche ed industriali: nel 1986 l’Istituto per la Ricostruzione Industriale (IRI) scelse Fiat e non l’Ovale quale nuova proprietaria del Biscione. In questo caso Alfa Romeo ha risposto al tweet. Ogni volta che vedo un’Alfa mi tolgo il cappello, diceva Henry Ford. Benvenuta #AlfaRomeoGiulia, ci vediamo in pista! Grazie @forditalia cosi ci fai arrossire e scaldi il nostro cuore.

Ultime notizie su Alfa Romeo

Il marchio Alfa Romeo venne fondato il 24 giugno 1910 a Milano. Fu inizialmente conosciuto come A.L.F.A. (Anonima Lombarda Fabbrica Automobili ), a cui successivamente si aggiunse il cognome di Nicola Romeo.

Tutto su Alfa Romeo →