TVR: di nuovo nelle mani… del suo attuale proprietario

E’ avvenuto niente di più di un semplice buy-back. TVR ha annunciato che il suo nuovo proprietario è esattamente il suo precedente proprietario: il russo Nikolai Smolenski, artefice della chiusura dello storico impianto di Blackpool, della teorica collaborazione con Bertone ecc. ecc. ecc. Sotto la sua amministrazione, il marchio è stato scisso in due entità



E’ avvenuto niente di più di un semplice buy-back. TVR ha annunciato che il suo nuovo proprietario è esattamente il suo precedente proprietario: il russo Nikolai Smolenski, artefice della chiusura dello storico impianto di Blackpool, della teorica collaborazione con Bertone ecc. ecc. ecc.
Sotto la sua amministrazione, il marchio è stato scisso in due entità distinte: TVR e Blackpool Automotive. Con questa mossa, la prima azienda è riuscita a salvare i propri asset (marchi, stock, impianti, progetti ecc.) mentre la seconda, purtroppo, non è stata salvata dalla chiusura e successiva liquidazione. Recentemente, sembrava che il progettista Al Melling potesse essere interessato al amrchio ma, evidentemente, Smolensky ha piazzato l’offerta più alta.
I piani futuri, tuttavia, sono ancora di là da chiarirsi. E a Ginevra è previsto l’ingresso in scena della mostruosa Typhoon