Audi TT 1.8 TFSI

I CV scendono a quota 180 CV e diminuiscono di conseguenza i costi di gestione, ma lo spunto 0-100 km/h rimane da sportiva vera: le bastano 6,9 secondi. Consuma 7 l/100 km.

Audi introduce un nuovo componente nella famiglia TT. E’ il motore 1.8 TFSI, da 180 CV, unità d’accesso e dai minori costi di gestione rispetto al 2.0 benzina. Il quattro cilindri prevede l’iniezione diretta ed integra il sistema valve lift, sviluppa 250 Nm di coppia (fra 1.250 e 5.000 giri/minuto) e si abbina di serie al cambio manuale a 6 rapporti, ma in opzione è comunque disponibile l’S tronic a sei marce.

Audi dichiara per la TT Coupé uno spunto 0-100 km/h in 6.9 secondi ed una velocità massima di 241 km/h, mentre i valori della Roadster sono influenzati dal maggior peso: i secondi necessari per completare lo 0-100 diventano pertanto 7,2 e la velocità massima scende a 237 km/h. I consumi oscillano fra un minimo di 7.0 l/100 km ed un massimo di 7.7 l/100 km.

Il prezzo e la dotazione verranno resi noti fra qualche settimana, ma i Quattro Anelli danno per sicura la presenza del quadro strumenti digitale (Audi virtual cockpit) e dei sedili con poggiatesta integrato. La gamma motori è composta anche dal 2.0 TDI (184 CV) e dal 2.0 TFSI, declinato nelle versioni base (230 CV) ed S (310 CV).

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Audi

Audi viene fondata nel 1910 e rappresenta un’evoluzione della precedente August Horch Automobilwerke GmbH. August Horch è un ex fabbro e poi ingegnere, fondatore della A. Horch & Cie ed uno [...]

Tutto su Audi →