Museo degli orrori: Otosan Anadol 16



Avvertenza: questo post non è adatto ai bambini, alle persone più sensibili e a chi si ostina a coltivare un proprio senso estetico.
Se vi ha spaventato la recente Dongfeng D120, se vi svegliate sudati nel cuore della notte dopo aver sognato l'Opel Corsa 3 volumi o un'Arna che vi insegue sgommando, allora questo incubo del passato non fa per voi! I canoni della bellezza non sono mai stati universalmente riconosciuti e si sono modificati negli anni, ma bisogna ammettere che la qui presente Otosan Anadol 16 Sedan supera tutti i limiti di bruttezza che ci si pone solitamente. Prodotta in Turchia dall'81 all'83, l'Anadol 16 si caratterizzava per la carrozzeria in vetroresina e per il motore di origini Ford capace di 65 CV e 150 km/h.
Disponibile anche in versione Estate con portellone posteriore (se possibile ancora più inguardabile...), questa vettura turca dalle linee bizzarre si è per noi guadagnata un posto d'onore nel museo degli orrori automobilistici, superando anche famose avversarie!
Se ancora il raccapriccio non vi ha sopraffatto, continuate e troverete altre foto, dalla stessa angolazione, ma in colori vari...




  • shares
  • Mail
76 commenti Aggiorna
Ordina: