Volvo: uno studio europeo dimostra l'efficacia dei sistemi di assistenza alla guida

I principali sistemi di assistenza alla guida forniscono notevoli benefici nel ridurre incidenti e nell'evitare situazioni potenzialmente rischiose. Non lo scopriamo certo ora, questo è vero, ma i risultati dello studio EuroFOT dimostrano in maniera concreta quanto siano utili i nuovi dispositivi di sicurezza attiva. Un'automobile equipaggiata con il cruise control adattivo e munita del Collision Warning riduce il rischio di tamponamento fino al 42%, rendendo al contempo più sicuro il conducente: l'80% del campione intervistato ha infatti plaudito ai benefici e rivelato che l'Adaptive Cruise Control rende la guida più confortevole e rilassante, mentre addirittura il 94% ha visto aumentare le condizioni di sicurezza.

Sette automobilisti su dieci hanno inoltre apprezzato l'efficacia del Collision Warning, sistema che avvisa il conducente e prepara l'automobile nel qual caso si profili un impatto. I responsabili dello studio - finanziato con fondi europei - hanno poi focalizzato le proprie attenzioni sui Blind Sport Information System, Lane Departure Warning e Driver Alert Control, ma di questi non hanno raccolto sufficienti dati statistici per fornire delle impressioni dettagliate. La ricerca ha visto coinvolto anche il marchio Volvo ed ha prodotto una mole di 30 terabyte di rilevazioni su un totale di oltre 3 milioni di chilometri, percorsi da automobili tradizionali (provviste di sensori e telecamere per immagazzinare informazioni) in 18 mesi.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: