Jaguar immagina una rivale della Mini

griglia della jaguar xj

Il mercato automobilistico negli ultimi anni si sta facendo sempre più complesso e, verrebbe da dire, confuso. La maggior parte delle case costruttrici ha abbandonato le proprie tradizioni esplorando segmenti e modelli sconosciuti in storie lunghe decenni. Abbiamo così un SUV Lamborghini, una Ferrari a trazione integrale, una city car Aston Martin... La notizia di oggi si inserisce in questo contesto, almeno leggendo le dichiarazioni del responsabile del design di Jaguar, Ian Callum, rilasciate alla testata What Car?.

«Non esiste praticamente nulla a cui non abbiamo pensato come un potenziale prodotto Jaguar - ha affermato Callum - La mia idea preferita è quella di un'auto compatta. Mi piacerebbe pensare che un giorno sia possibile avere una Jaguar delle dimensioni di una Mini». Lo stesso dirigente ha affermato che al momento le condizioni non sono ancora mature per un progetto simile, nonostante i suoi desideri.

La casa costruttrice britannica sente comunque la necessità di estendere la propria gamma per rendere più forte la propria presenza sul mercato. «Sappiamo che dobbiamo allargare la nostra offerta - ha spiegato Callum - Non solo da un punto di vista economico, ma anche per rendere più visibile il nostro brand». Prima o poi quindi l'azienda potrebbe affrontare la sfida di produrre una city car.

Le innovazioni più plausibili per il futuro prossimo potrebbero comprendere la nuova edizione della Jaguar X-Type, una rivale di Audi A4 e BMW Serie 3. «Stiamo seguendo più progetti contemporanei di quanto abbiamo mai fatto - ha concluso il capo del design dell'azienda inglese - Non possiamo fare nulla di più in questo momento».

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: