Shelby GT500: 862 CV per la Super Snake in versione Signature

Il V8 5.8 sale ad 862 CV e dà origine ad una versione in serie limitata (50 esemplari), con la quale Shelby saluta la GT500 di ultima generazione.

2014_shelby_gt500_signature

L’attuale Ford Shelby GT500 verrà presto sostituita dalla nuova generazione. Sarà lanciata nell’autunno 2015 e potrebbe montare un V8 Supercharged da circa 670 CV, capace però di girare più alto rispetto al V8 della GT500 uscente: Car and Driver scrive che la zona rossa toccherà i 6.500 giri/minuto, in aumento di 250 giri nel paragone con il vecchio otto cilindri. Quest’ultimo non va però considerato un motore vecchiotto ed ormai superato. Anzi.

Il 5.8 è stato elaborato per l’ultima volta e raggiunge l’incredibile traguardo degli 862 CV, per merito di un nuovo compressore volumetrico (fornito da Kenne Bell) e di modifiche al sistema di raffreddamento: i tecnici Shelby hanno installato un nuovo radiatore ed un nuovo scambiatore di calore. Il tuning prevede modifiche ai freni posteriori, cerchi in lega forgiati, loghi specifici ed anche un kit carrozzeria, utile per allargare il già larghissimo e ben piazzato corpo vettura.

Tutte le modifiche sono incluse nel pacchetto Signature, disponibile in 50 unità e riservato alle Shelby GT500 comprese fra i model year 2007 e 2014, che siano in variante coupé o cabriolet. Il pacchetto costa 44,995 dollari (36.680 euro), cifra nella quale non è previsto il costo dell’auto. La GT500 arriverà qualche mese dopo il modello d’accesso alla famiglia Shelby: è la GT350, che introduce un nuovo V8 5.2 litri (ad albero piatto) già descritto come il motore aspirato Ford più potente della storia.

  • shares
  • Mail