Mazda CX-5: l'EPA certifica i consumi della 2.0 benzina. I risultati sono migliori delle concorrenti

Mazda CX-5

L’agenzia governativa ambientale statunitense (EPA) ha reso noti i consumi effettivi della Mazda CX-5, l’interessante crossover giapponese equipaggiata con le tecnologie SKYACTIV destinati ai motori, alle trasmissioni ed al telaio. Il CX-5 2.0 benzina da 165 CV con trasmissione manuale e trazione anteriore percorre 26 miglia al gallone in città e 35 in autostrada, ovvero 11 e quasi 15 km/l. Valori senza dubbio notevoli, relativi per di più alla versione benzina, ottenuti al termine di prove ben più severe rispetto a quanto non avvenga in Europa.

I tecnici dell’EPA hanno poi rilevato i valori della CX-5 2.0 benzina con trasmissione automatica e trazione anteriore, che peggiora leggermente i risultati della “manuale”: le percorrenze in città restano immutate (26 mpg), mentre in autostrada si scende fino a 32 mpg (13.6 km/l). La CX-5 a trazione integrale percorre infine 25 mpg (10.6 km/l) in città e 31 mpg (13.2 km/l) in autostrada. Il SUV giapponese ha quindi ottenuto valori migliori di tutti i diretti concorrenti, mostrando così la bontà di un progetto intelligente e privo di eccessive complicazioni tecniche.

Via | Autoblog.com

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: