Le immagini e tutte le informazioni sulla Volvo V60 Cross Country

La Volvo V60 riceve un'impronta di matrice campagnola ed al salone di Los Angeles debutta in versione Cross Country. L'altezza da terra aumenta di 65 mm, mentre il Torque Vectoring aiuta ad affrontare brevi percorsi in fuoristrada.

Volvo V60 Cross Country

Il terzo componente della famiglia Cross Country è una vettura su base Volvo V60, attesa sul mercato europeo da inizio 2015 e presente fra qualche giorno al salone di Los Angeles (21-30 novembre). Il marchio svedese replica una formula ormai collaudatissima e trasforma la sua station wagon in una vettura adatta anche al fuoristrada più leggero, tipologia di automobile che fu Volvo stessa ad introdurre: la prima vettura premium di aspetto campagnolo fu la V70 Cross Country del 1997.

La V60 Cross Country vanta un’altezza da terra maggiorata di 65 mm rispetto alla V60, mentre i pneumatici (da 18 o 19 pollici) sono del tipo ad alto profilo: Volvo spiega che coperture di questo tipo diminuiscono la rumorosità causata dal fondo stradale e garantiscono maggior protezione ai cerchi, quando ad esempio si sale su un marciapiede o si percorre una strada sassosa. L’elaborazione include piastre paracolpi all’anteriore ed al posteriore, battitacco laterali ed inserti a protezione dei parafanghi, mentre i terminali di scarico sono integrati nel fascione paraurti.

Di serie vengono offerti i sedili sportivi in pelle nera (con impunture marroni), mentre a livello tecnico sono previsti i sistemi che permettono di gestire il controllo delle ruote (Torque Vectoring) ed il controllo di trazione in curva. La Volvo V60 Cross Country sarà lanciata oltreoceano con il motore benzina cinque cilindri benzina da 250 CV, abbinato alla trazione integrale ed al cambio automatico. Non resterà comunque l’unica opzione: ci aspettiamo che la variante europea sia disponibile con motori di cilindrata e potenza inferiore, anche a gasolio.



  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: