Caterham 620R: Kobayashi la guida a Silverstone

La sportiva inglese monta un’evoluzione del noto 2.0 Ford, equipaggiato con un compressore volumetrico e potenziato fino a 315 CV/297 Nm. L’auto pesa solo 545 chili e raggiunge i 100 all’ora con partenza da fermo in 2.8 secondi.

Kamui Kobayashi si dice stupito e sorpreso che la Caterham 620 R sia un’auto omologata per l’utilizzo su strada pubblica. “E’ quanto di più vicino ci sia ad una vettura da corsa”, la sua riflessione. Il 27enne giapponese, pilota del team Caterham F1, ha di recente guidato la sportiva lungo il circuito di Silverstone. Le sue impressioni? “E’ un’automobile fantastica. Tutte le altre sono semplici mezzi di trasporto…”.

L’entusiasmo ed il calore non sono certo ingiustificati: la 620 R è effettivamente un’automobile di assoluto spessore tecnico e velocistico. Pesa solo 545 chili, ma utilizza un quattro cilindri Ford Duratec da 2.0 litri e 315 CV/297 Nm. Vanta un rapporto peso/potenza di 620 CV/tonn, raggiunto per effetto della sovralimentazione tramite compressore volumetrico. Accelera da 0 a 100 km/h in 2.8 secondi e raggiunge la velocità massima di 250 km/h.

Il pacchetto tecnico è completato dal cambio sequenziale a sei rapporti e dal differenziale a slittamento limitato, mentre le sospensioni anteriori restano a quadrilatero alto e quelle posteriori diventano a ponte De Dion. Il motivo di tale intervento? Rendere la vettura più facile e gestibile, aumentando la stabilità alle andature più sostenute.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Caterham

Caterham viene fondata nel 1959 e trae il suo nome da una cittadina nei pressi di Londra. E’ specializzata nella costruzione di automobili leggere ed essenziali, dallo stile inconfondibi [...]

Tutto su Caterham →