BM4 M4: la Cabrio in nuove foto spia

Del nuovo motore sei cilindri 3.0 TwinPower Turbo usufruirà presto anche la BMW M4 Cabrio, in arrivo con qualche mese di 'ritardo' rispetto alle M3 ed M4 Coupé. La sportiva è qui fotografata nelle ultime foto spia prima dell'esordio.


Nuove foto spia della BMW M4 Cabrio

L’esordio della BMW Serie 4 Cabrio ha rimesso i tecnici Motorsport sull’attenti. Loro compito sta ora nell'attribuire un’impostazione di guida più affilata a quella che sarà la terza M di media gamma, dopo le Serie 3 ed M4 Coupé ed in attesa – ipotizziamo – della Serie 4 GranCoupé. La convertibile riceverà quindi modifiche alle sospensioni posteriori, ora a cinque bracci e dai numerosi elementi in alluminio. L’assetto adattivo M (optional) consentirà poi di impostare una diversa configurazione degli ammortizzatori, mentre l’impianto frenante avrà a disposizione quattro dischi autoventilati e pinze a quattro pistoni davanti e due dietro.

A livello tecnico verrà poi offerto il differenziale attivo M. La BMW M4 Cabrio marcherà però il solco con la progenitrice in virtù del nuovo motore sei cilindri 3.0 TwinPower Turbo, da 431 CV e 550 Nm, più potente, fascinoso ed efficiente (consumi ed emissioni calano sulla Coupé del 25%) rispetto al V8 che manda in pensione. L’utilizzo della sovralimentazione agisce specialmente al momento di rivelare l’accelerazione 0-100 km/h: sulla Coupé bastano ad esempio 4.1 secondi, mentre la Cabrio non dovrebbe andare oltre i 4.5 secondi.

La trasmissione sarà affidata al nuovo cambio manuale a 6 rapporti oppure al doppia frizione M DKG a 7 marce, ognuno dei quali presenta caratteristiche di assoluto rilievo: il primo garantisce la doppietta in scalata, quando addirittura il secondo offre un sistema (Smokey Burnout) che permette lo slittamento delle ruote posteriori. La BMW M4 Cabriolet potrebbe esordire già al salone di Ginevra (4-16 marzo).

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: