Nuova Mercedes SLK: i dettagli del tetto Magic Sky Control

Mercedes SLK Sky Control

La nuova Mercedes SLK è ancora in fase di test, ma la casa di Stoccarda ha diffuso nuove foto ed informazioni ufficiali sul tetto Magic Sky Control. Confermato il tetto metallico ripiegabile che la SLK portò al debutto con la prima serie, ad evolversi è stata la parte che copre l'abitacolo, ora dotata di una sezione trasparente ad illuminazione regolabile. Sarà un sistema opzionale che consentirà di oscurare in pochi secondi la sezione in vetro, oppure godere della vista e della luce in abitacolo. I test svolti negli ambienti più estremi, con temperature da -30 a +50 gradi, hanno confermato la funzionalità del sistema. Secondo i comunicati stampa, l'optional costerà meno di 2000 €.

Nelle condizioni estreme della Death Valley l'uso di un piranometro ha consentito di registrare un radiazione solare variabile da 1000 a 1100 W, che scendono a soli 200 W all'interno dell'abitacolo mantenendo la totale trasparenza del Magic Sky Control, mentre crollano a soli 50 W oscurando il vetro. Mercedes ha previsto che le vetture dotate del tetto Magic Sky Control passino automaticamente alla modalità scura quando il motore viene spento, così che in sosta l'auto sia capace di mantenere più bassa possibile la temperatura interna, richiedendo meno energia per raffreddare l'abitacolo in marcia nei mesi estivi e, di conseguenza, un piccolo risparmio di CO2 emessi.

Mercedes SLK Sky Control
Mercedes SLK Sky Control
Mercedes SLK Sky Control
Mercedes SLK Sky Control

Mercedes SLK Sky Control
Mercedes SLK Sky Control
Mercedes SLK Sky Control
Mercedes SLK Sky Control
Mercedes SLK Sky Control
Mercedes SLK Sky Control
Mercedes SLK Sky Control
Mercedes SLK Sky Control
Mercedes SLK Sky Control
Mercedes SLK Sky Control
Mercedes SLK Sky Control
Mercedes SLK Sky Control
Mercedes SLK Sky Control
Mercedes SLK Sky Control
Mercedes SLK Sky Control
Mercedes SLK Sky Control
Mercedes SLK Sky Control
Mercedes SLK Sky Control

  • shares
  • Mail
28 commenti Aggiorna
Ordina: