Ford Focus: in Michigan ha motore V8 e trazione posteriore

Un V8 da 5 litri finisce sotto il cofano di una Ford Focus. L’elaborazione è poi completata dal passaggio alla trazione posteriore, mentre l’estetica del corpo vettura rimane pressoché invariata.


Un appassionato di Holland (Michigan) ha realizzato l’unica Ford Focus di carisma e prestigio equivalenti alla RS 500. E’ un esemplare di prima generazione, non particolarmente accattivante, riconoscibile solo per i cerchi in lega after-market. La due volumi è tuttavia equipaggiata con un possente motore V8, di provenienza Ford, la cui cilindrata è pari a 302 pollici cubi (4.95 litri). Sviluppa una potenza di 340 CV. L’impiego del V8 determina anche il passaggio alla trazione posteriore e ad una trasmissione più efficace, mentre l’impianto frenante è potenziato e di marca SVT.

La Ford Focus di prima generazione monta un V8
La Ford Focus di prima generazione monta un V8
La Ford Focus di prima generazione monta un V8

La Ford Focus risale al 2000 ed è stata acquistata in condizioni pressoché ottime, dato che l’autore della conversione non è dovuto intervenire per aggiustare né l’abitacolo – modificato con alcuni indicatori di pressione – né la carrozzeria. L’auto è oggi in vendita su craiglist. Chi volesse acquistarla deve sborsare 18.000 dollari, cifra ben inferiore rispetto a quanto speso inizialmente: l’appassionato comprò la vettura ‘stock’ per 6.500 dollari e sborsò addirittura 21.000 dollari per acquistare i vari componenti.

La Ford Focus di prima generazione monta un V8
La Ford Focus di prima generazione monta un V8
La Ford Focus di prima generazione monta un V8

Ultime notizie su Ford

Ford viene fondata nel 1903 da un imprenditore a cui questo titolo va sicuramente stretto. Henry Ford non ha solo rivoluzionato l’automobile e l’industria dell’automobil [...]

Tutto su Ford →