Cina: contro il traffico una metropolitana di nuova concezione

Viene dalla Cina una proposta per gestire il traffico caotico delle grandi metropoli cittadine. Nel video, purtroppo non sottotitolato, viene proposta una sorta di metropolitana "tridimensionale" che consente di sfruttare la stessa sede stradale delle autovetture, con stazioni rialzate sui lati o sulla parte superiore dei convogli. Molto più semplice rispetto alla costruzione di linee metropolitane sopraelevate, o nuovi complessi stradali, il convoglio è ovviamente alimentato elettricamente e tocca i 60 km/h, riducendo così l'inquinamento rispetto alle numerose linee di bus attualmente in uso nelle città asiatiche.

Il sistema consentirebbe anche di non rallentare il flusso delle autovetture, pur non riducendo la loro sede stradale per far posto ai binari: le prime ottimistiche stime parlano di una riduzione del traffico variabile dal 20 al 30% nelle aree interessate. Secondo le informazioni raccolte, il progetto ha già raccolto ampi consensi e la prima linea, di ben 185 km, potrebbe già essere messa in costruzione entro l'anno in un distretto di Pechino, per un costo di "appena" 73 milioni di dollari.

Via | Autoevolution

  • shares
  • Mail
53 commenti Aggiorna
Ordina: