Propulsione ibrida bimodale

DaimlerChrysler e General Motors hanno annunciato una collaborazione per sviluppare un sistema di propulsione ibrida bimodale utilizzabile su veicoli prodotti da GM, Chrysler Group e Mercedes Car Group. E' prevista la realizzazione di autovetture a trazione anteriore e posteriore, truck ed altri veicoli. Questa tecnologia è destinata a migliorare decisamente l'accelerazione, ma anche i consumi e l'autonomia dei veicoli.
Le due case, che in materia stanno già lavorando a progetti separati, hanno firmato un memorandum d'intesa non vincolante con l'intenzione di siglare l'accordo definitivo a breve. Il sistema ibrido bimodale sarà abbinato a differenti motori, ma le rispettive gamme di veicoli avranno prestazioni e caratteristiche distintive e manterranno la loro identità.
[ Via Intermotori ]

  • shares
  • Mail