Chrysler Pentastar: un nuovo V6 pensando ad Alfa Romeo

Chrysler ha presentato sulla nuova Jeep Grand Cherokee l’inedito V6 Pentastar 3,6 litri da 280 cavalli e 353Nm di coppia, che qualcuno sta già immaginando sotto al cofano delle prossime Alfa Romeo. Se infatti l’accordo con Fiat sarà confermato, lo scambio di tecnologia e know how potrebbe effettivamente aiutare Alfa Romeo a trovare un sostituto

di Ruggeri


Chrysler ha presentato sulla nuova Jeep Grand Cherokee l’inedito V6 Pentastar 3,6 litri da 280 cavalli e 353Nm di coppia, che qualcuno sta già immaginando sotto al cofano delle prossime Alfa Romeo. Se infatti l’accordo con Fiat sarà confermato, lo scambio di tecnologia e know how potrebbe effettivamente aiutare Alfa Romeo a trovare un sostituto agli attuali 3.2 jts di origini Australiane ed Americane.

Questo nuovo propulsore, decisamente più efficente rispetto ai modelli che sostituisce, propone una architettura con V a 60 gradi, doppio variatore di fase ed una erogazione della coppia molto corposa: il 90% è disponibile da 1600 a 6400 giri, nonostante l’assenza del turbocompressore. Progettato per funzionare con benzine povere di ottani, è già compatibile con il bioetanolo E85. Scopriremo il futuro se davvero sarà questo il “nuovo corso” dei modelli prestigiosi di Arese, a cominciare da Giulia e 169, magari con trazione posteriore ed una attenzione particolare al peso complessivo, così da non aver bisogno di ancor più cavalli per poter lottare ad armi pari con la concorrenza tedesca.

Via | Italiaspeed (grazie ad A1 per la segnalazione)

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →