Mercedes: l'illuminazione del logo anche per le M, GL e CLS

La rinnovata Mercedes Classe E fu il primo modello ad utilizzare un'evoluzione del tradizionale logo con la stella a tre punte, per la prima volta retroilluminato. Oggi l'optional è disponibile anche per le Classe M, Classe GL ed anche per la CLS di prima generazione.

Sono oltre 130 gli accessori dedicati alla rinnovata Mercedes Classe E. I tecnici della Stella ne vogliono infatti completare l’equipaggiamento con portabici, cerchi in lega specifici, supporti per iPad e con numerosi altri optional in materia di sicurezza e multimedialità. Non viene sottovalutato nemmeno l’ambito estetico, grazie a nuovi elementi aerodinamici ed anche all’inedito logo illuminato. Proprio così. Questo curioso accessorio è destinato a tutte le versioni con Stella centrale ed è configurato per illuminarsi in maniera piuttosto discreta: si illumina quando l’auto viene aperta o chiusa e quando una portiera è aperta.

Questa però è una notizia vecchia di alcune settimane. Mercedes la rende di nuovo attuale pubblicando un video e comunicando di aver esteso la disponibilità dell’accessorio anche a vetture finora non previste, come le recenti Classe M ed Classe GL ed anche alla CLS di prima generazione. Il sistema d’illuminazione è composto da LED e viene descritto come “sottile ma accattivante, brillante ma sofisticato”. Mercedes non è tuttavia il primo costruttore a lanciarsi in un’operazione del genere. Ad inizio anni ’00 la famiglia Ford F-Series fu equipaggiata con un logo retroilluminato, ancor più vistoso perché abbinato al funzionamento dei fanali.

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: