I trasporti eccezionali in Cina? Tanta fantasia e qualche inconveniente...

Mezzi da lavoro che si impennano, pick-up appoggiati l'uno sopra l'altro come fossero biciclette. Ecco a voi il fantastico mondo dei trasporti eccezionali in Cina, di cui vi proponiamo una nutrita galleria d'immagini. Forse sarebbe meglio non vederle!?

I trasporti eccezionali in Cina

Non siamo certo noi a scoprire o voler dibattere sull’operosità dei lavoratori cinesi. Queste immagini dimostrano però come lo stesso stacanovismo possa rivelarsi una fonte di problemi. Gli ultimi due episodi ci vengono raccontati dal portale China Car Times, a cui spetta l’ingrato compito di raccogliere follie e curiosità sugli automobilisti dell’ex Impero Celeste. Da dove iniziamo? L’immagine forse meno agghiacciante è quella che pubblichiamo in apertura. Un solerte autotrasportatore si è infatti lasciato prendere nella funzione della sua attività, finendo con il sovraccaricare di legno un mezzo da lavoro evidentemente inadatto.

Il tutto si è concluso con un’innocua e scenografica impennata. Ben altre conseguenze avrebbe potuto avere la geometrica soluzione escogitata da un altro autotrasportatore, impegnato nella consegna di almeno nove pick-up. Il rimorchio del suo TIR non poteva ovviamente ospitarli tutti. L’ingegnoso imprenditore non si è ovviamente perso d’animo, disponendoli l’uno sull’altro e legandoli con semplici fascette. Ammettiamo di trovare il risultato scenografico e suggestivo, ma non osiamo pensare alle conseguenze di un’eventuale sbandata…

Questi sono tuttavia gli episodi più recenti. Lo stesso sito cinesi però fornisce un’ampia (e spaventosa) documentazione di fatti precedenti.

I trasporti eccezionali in Cina
I trasporti eccezionali in Cina
I trasporti eccezionali in Cina
I trasporti eccezionali in Cina
I trasporti eccezionali in Cina
I trasporti eccezionali in Cina
I trasporti eccezionali in Cina
I trasporti eccezionali in Cina
I trasporti eccezionali in Cina
I trasporti eccezionali in Cina
I trasporti eccezionali in Cina
I trasporti eccezionali in Cina

  • shares
  • Mail