Maserati MC20: l'abitacolo è firmato Alcantara

Rifiniture esclusive, made in Italy, per la nuova supercar del Tridente


Svelata la scorsa settimana, dopo mesi di attesa, la nuova supercar del Tridente - Maserati MC20 - entra nell’Olimpo delle super sportive di lusso con un ricco bagaglio di innovazione tecnologica. Al sofisticato e rinomato telaio in fibra di carbonio di derivazione Dallara e al motore da 630 CV di potenza non potevano non abbinarsi interni di lusso, per i quali la Casa di Modena si è affidata ad Alcantara.

Abitacolo firmato Alcantara



L’abitacolo della nuova Maserati MC20 sfoggia rivestimenti in Alcantara per gli interni di padiglione, i montanti e i pannelli porta. Ed oltre all’effetto estetico questo materiale apporta una notevole riduzione di peso. 


I materiali Alcantara nascono nello stabilimento produttivo di Nera Montoro, in Umbria.  Gli interni in Alcantara della nuova Maserati MC 20 presentano una innovativa lavorazione tecnologica con un effetto che cattura l’occhio e il tatto, studiati e realizzati su misura.



Sui sedili e pannelli porta infatti la prima tentazione, dopo lo stupore alla vista, è il desiderio di toccare con mano la lavorazione laser che taglia con un originalissimo disegno a gradiente il centrale della seduta.


Sul retro di Alcantara nera è applicato un backing in colore a contrasto, con due possibili personalizzazioni di colore blu e metallic grey. Inoltre, è possibile optare per Alcantara colore cuoio con backing metallic grey. L’effetto optical è enfatizzato dall’interlinea decrescente tra i tagli laser.

  • shares
  • Mail