Ford GT Heritage Edition: una nuova versione speciale

La Casa dell'Ovale Blu svela la terza serie speciale del retyling della sua super car


Con un evento virtuale organizzato nel Museo Petersen Automotive, Ford ha svelato la nuova GT Heritage Edition, un’edizione speciale della supercar dell’Ovale Blu che celebra il 55esimo anniversario della vittoria di Ken Miles a Daytona, nel 1966, al volante della GT40.


La nuova Ford GT Heritage Edition sfoggia una livrea specifica con elementi in nero, in fibra di carbonio a vista, e dettagli in rosso a contrasto, su una verniciatura in grigio con il dorsale 98 della sua antenata da corsa.



Le novità si trovano anche all’interno con una tappezzeria specifica in Alcantara, sedili rossi e varie placche commemorative. Nuovi sono anche i cerchi Heritage Gold in alluminio forgiato e verniciati in color oro, dal diametro di 20 pollici e che ospitano pinze dei freni, Brembo, in rosso a contrasto.


I clienti potranno optare anche per l’Heritage Upgrade Package che include tra le altre cose un set di ruote diverse, con cerchi in fibra di carbonio. Sotto pelle è confermato, come sulla versione originale della Ford GT 2020, il V6 da 3,5 litri e 669 CV, abbinato a un sistema di scarico firmato Akrapovic.



Come nel caso delle precedenti versioni speciali della Ford GT arrivate con l’ultimo restyling (Liquid Carbon Edition e Gulf Racing Heritage Edition), anche questa terza variante speciale sarà realizzata in una serie limitata di 50 esemplari.

  • shares
  • Mail