Nuova BMW Serie 4: al via la produzione a Dingolfing

La nuova generazione della coupé bavarese arriverà nelle concessionarie a ottobre. In Germania i prezzi partono da 45.800 euro


A un mese dalla presentazione della nuova BMW Serie 4, la rinnovata generazione della coupé bavarese che è arrivata tra le polemiche per l’evoluzione del suo linguaggio stilistico, nello specifico per l’enorme griglia frontale, la Casa tedesca annuncia l’inizio della produzione presso lo stabilimento di Dingolfing.



E per l’occasione BMW ha svelato una nuova carrellata di fotografie della BMW Serie 4 2020, immortalata anche in fase di costruzione, tra robots e operai umani, nell’avanzata catena di montaggio tedesca. Nello stesso stabilimento, ormai a pieno regime dopo lo stop per l’emergenza sanitaria del Coronavirus, è iniziata la produzione anche della nuova BMW Serie 5 (berlina, familiare e M5) e della nuova BMW Serie 6 Gran Turismo.



Con Stati Uniti, Regno Unito e Germania come principali mercati, la nuova BMW Serie 4 è stata presentata con tre motorizzazioni diesel e tre benzina, a partire dalla BMW 420i da 184 CV fino ad arrivare alle top di gamma M440i e M440d, rispettivamente da 374 e 340 CV.



La coupé di Monaco potrà contare sulla micro-ibridizzazione, su una messa a punto ben differenziata rispetto alla Serie 3 e un grande arsenale tecnologico. Inoltre è stata già annunciata la M4 con oltre 510 CV per la versione Competition.La nuova BMW Serie 4 2020 arriverà nelle concessionarie a ottobre di quest’anno con prezzi, in Germania, a partire da 45.800 euro.

  • shares
  • Mail