Ford Fiesta, per la prima volta anche ibrida

Arriva la EcoBoost Hybrid con sistema micro ibrido a 48 Volt e un nuovo cambio automatico a sette rapporti

Ford al Milan Games Week 2017 con la nuova Fiesta ST Line

Come ormai praticamente tutti i costruttori anche Ford ha un piano per elettrificare tutta la sua gamma. L’obiettivo dell’Ovale Blu sarebbe infatti posizionare almeno una versione ibrida per tutti i modelli europei, fino a raggiungere un totale di 18 modelli elettrificati prima della fine del 2021.


I modelli di grandi dimensioni di Casa Ford già, di fatto, posseggono le versioni ibride, ora però tocca alla piccola della famiglia, la Ford Fiesta. Per la prima volta nella sua storia la popolare utilitaria d’Oltreoceano introdurrà la tecnologia EcoBoost Hybrid a 48 volt. Questo sistema le permetterà di migliorare le prestazioni e soprattutto l’efficienza dei suoi noti motori EcoBoost 1.0.

125 o 155 CV per la Fiesta EcoBoost Hybrid


La nuova Ford Fiesta Ecoboost Hybrid sarà disponibile nelle versioni da 125 e 155 CV e disporrà di un’ibridizzazione leggera che funzionerà come generatore (e motore di avviamento) in grado di immagazzinare l’energia, che normalmente viene persa in frenata, in una batteria agli ioni di litio da 48 volt raffreddata ad aria. Questa energia verrà poi re-impiegata per assistere il motore termico in fase di accelerazione e alimentare altre componenti elettriche ausiliari dell’auto.

Ford Fiesta EcoBoost Hybrid: giù i consumi del 5%


Il sistema mild-hybrid della Ford Fiesta, insieme allo Start&Stop e al sistema di disattivazione dei cilindri, dovrebbe garantire consumi ridotti del 5%. Nel caso della versione da 125 CV, inoltre, sarà disponibile una nuova trasmissione automatica a doppia frizione e sette rapporti che permette un risparmio di consumi del 15% rispetto all’EcoBoost da 100 CV della scorsa generazione.

La Ford Fiesta ibrida carica di tecnologia


E infine la Fiesta EcoBoost Hybrid vanterà un ricco bagaglio tecnologico che include il Cruise Control Adattivo con Stop & Go e riconoscimento dei segnali dei limiti di velocità, il FordPass Connect di serie, il sistema di infotainment SYNC 3 aggiornato e altre novità.

  • shares
  • Mail