Ford presenta il filtro contro il Coronavirus

Si chiama micronAir, è già disponibile, e sarebbe efficace al 99% nel neutralizzare i virus nell'aria


La Pandemia provocata dal Coronavirus e la sua trasmissibilità per via aerea sta spingendo le Case automobilistiche a sviluppare sistemi di purificazione sempre più efficienti.


In questa occasione è Ford a offrire nelle sue auto un filtro migliorato che potrebbe aiutare soprattutto gli allergici. Si chiama micronAir ed è stato sviluppato da esperti che assicurano che è altamente efficace nella cattura di un ampia gamma di germi potenzialmente dannosi per coloro che soffrono di allergie e perfino per virus che possono minacciare la salute.

Carbonio e acido citrico per sconfiggere germi, batteri e virus


Questo accessorio utilizza carbonio e una cappa attiva speciale composta con una formula segreta che include acido citrico. Quest’ultimo, soprattutto, sarebbe il responsabile della protezione contro batteri e virus.


Nigel Brackenbury, vicepresidente della divisione di Servizio al cliente di Ford Europa, ha detto:


“Per molti automobilisti e passeggeri, le allergie al polline e alla polvere possono causare grandi problemi di salute. Questo filtro è una misura a basso costo ma efficace che potrebbe proteggere la salute e offrire maggior comfort a qualsiasi tipo di viaggio a bordo di una Ford”.



Il filtro micronAir proTect di Ford sarebbe infatti in grado di catturare particelle di dimensioni fino a 0,05 micron, sarebbe a dire meno della millesima parte dello spessore di un capello. Quando viene installato nel sistema di ventilazione dell’auto più diluire la concentrazione di particelle che entrano nell’abitacolo ed limare le piccole gocce che contengono virus il più rapidamente possibile, riducendo così la possibilità di contaminazione e infezione.

Efficace contro i Virus al 99%


Il filtro può contare su un elemento di carbonio attivo disegnato per offrire una protezione aggiuntiva contro la contaminazione nociva, come nel caso delle particelle e i gas acidi, oltre a rappresentsare una barriera di microfibre di varie cappe che cattura le particelle più piccole, come la polvere e il polline.


Secondo Ford, inoltre, garantirebbe un’efficacia del 99,9% nella disattivazione di virus come l’H1N1 e l’HCov-229E. Anche se la Casa dell’Ovale Blu è ottimista i questo senso, specifica che sarebbe ancora troppo pericoloso testarlo contro il SARS-CoV-2, il coronavirus che causa l’infezione COVID-19.


Al momento il filtro micronAir di Ford è disponibile per i modelli Focus, Kuga, Mondo, S Max e Galaxy, Fiesta, Puma ed EcoSport. Prossimamente si uniranno alla lista anche il Transit Courier e Tourneo Courier.

  • shares
  • Mail