Volvo XC40 Recharge: in arrivo la nuova versione T4

Dopo la versione Recharge T5 da 262 CV, la SUV svedese Volvo XC40 di dimensioni compatte sarà disponibile nella declinazione Recharge T4 a propulsione ibrida Plug-In da 211 CV di potenza complessiva


La gamma della Volvo XC40 sarà presto ampliata alla nuova versione Recharge T4 a propulsione ibrida Plug-In Hybrid, con il motore a benzina 1.5 Turbo a tre cilindri da 129 CV di potenza e 245 Nm di coppia massima della declinazione T2, abbinato al propulsore elettrico da 60 kW o 82 CV di potenza e 160 Nm di coppia massima.

Complessivamente, la nuova Volvo XC40 Recharge T4 erogherà la potenza di 211 CV che consente di accelerare da 0 a 100 km/h in 8,5 secondi, mentre la velocità massima è limitata a 180 km/h come tutti gli attuali modelli del costruttore scandinavo. In questa configurazione, la SUV compatta svedese percorre 100 km con il consumo medio di 2,0 litri di carburante ed emette 45 g/km di CO2. Il pacco delle batterie da 10,7 kWh, invece, garantisce l'autonomia massima di circa 50 km nella modalità di guida elettrica.

Novità anche per la Recharge T5


Confermata la versione Recharge T5 della Volvo XC40, disponibile anche nella nuova declinazione Polestar Engineered in chiave sportiva da 276 CV di potenza complessiva e 440 Nm di coppia massima. Per il resto, la gamma della SUV svedese di dimensioni compatte comprende le versioni a benzina T2 da 129 CV e T3 da 163 CV, la declinazione diesel D3 da 150 CV, le versioni a benzina B4 da 197 CV e B5 da 250 CV nella configurazione 'mild hybrid', nonché la declinazione Recharge P8 a propulsione elettrica da 408 CV.

  • shares
  • Mail