Aston Martin: il nuovo motore V6 con la supercar Valhalla

Attesa per il 2022, la supercar Aston Martin Valhalla a motore centrale porterà al debutto il nuovo propulsore 3.0 V6 Twin Turbo a benzina

Doppia novità in vista per Aston Martin che, per l’imminente futuro, ha confermato il debutto della supercar Valhalla e lo sviluppo del nuovo propulsore V6 a benzina. La supercar Aston Martin Valhalla a motore centrale, svelata lo scorso anno come concept car, sarà introdotta nel corso del 2022 assieme alla suddetta motorizzazione.

Nello specifico, la nuova unità a benzina 3.0 V6 Twin Turbo di Aston Martin pesa meno di 200 kg ed è già conforme alla prossima normativa antinquinamento Euro 7. Primo motore totalmente nuovo dal 1968 ad oggi, è noto anche con la sigla di progetto TM01, in omaggio allo storico ingegnere Tadek Marek che lavorò presso il costruttore britannico negli anni ’50 e ’60.

Anche in versione ibrida per la DBX


Il nuovo propulsore 3.0 V6 biturbo a benzina non sarà destinato solo alla supercar Aston Martin Valhalla, dato che è stato sviluppato anche nella configurazione a propulsione ibrida sia HEV che PHEV, quest’ultima con la tecnologia Plug-In. Infatti, nel 2022 sarà adottato anche dalla Super SUV sportiva Aston Martn DBX per la futura versione ibrida.

Ultime notizie su Aston Martin

Aston Martin venne fondata nel 1908 da Lionel Martin e Robert Bamford. I due aprono un’officina nel quartiere londinese di Kensington ed iniziano ed elaborare Singer Ten, alc [...]

Tutto su Aston Martin →