Auto dei vip: Nicolas Cage e le sue supercar

Molte auto da sogno si sono alternate nel garage di Nicolas Cage, che ama le supercar, specie quelle italiane. Scopri alcuni dei suoi gioielli.

La passione di Nicolas Cage per le auto sportive e di lusso è nota in ambito cinematografico, ma anche fuori dalla settimana arte se ne ha conoscenza. Il mitico attore statunitense, nipote di Francis Ford Coppola, ha guadagnato cifre stratosferiche nell'arco della sua carriera: questo, però, non gli è bastato a far quadrare sempre i conti, per il suo stile di vita straordinariamente lussuoso.

Lui è stato uno dei divi più amati e pagati di Hollywood: nel solo 2009 guadagnò 40 milioni di dollari. Ville da nababbi, yacht da sogno, isole private e auto di alto collezionismo lo hanno accompagnato nel tempo. Poi sono sopraggiunti alcuni problemi economici e diverse vendite, che hanno ridimensionato la portata dello sfarzo.

Resta, comunque, ben viva la memoria dei gioielli che si sono alternati nel garage di questo grande personaggio. Non sappiamo cosa possegga oggi Nicolas Cage, ma nel corso degli anni la sua collezione di veicoli è stata strepitosa.

Ricordiamo la presenza nella raccolta di modelli come Rolls-Royce Silver Cloud III del 1964, Lamborghini 350 GT del 1965, Ferrari Enzo del 2003, Porsche 356 Pre-A Speedster del 1955, Ferrari 250 GT Pininfarina del 1958, Shelby GT500 (Eleanor) del 1967, Jaguar E-Type Semi-Lightweight Competition del 1963, Plymouth Barracuda Hemi del 1970.

Inoltre: Bugatti Type 57C Atalante del 1938, Ferrari 250 GT LWB California Spyder del 1959, Lamborghini Miura SV/J del 1971, Bugatti T101 del 1954, Jaguar D-Type del 1955, Aston Martin DB5 del 1963, Triumph Spitfire Mark IV del 1973, Porsche 911 Speedster 1989, Ferrari 599 GTB Fiorano del 2007, Lamborghini Diablo del 2001, Rolls-Royce Phantom II del 1935. Roba da restare senza parole.

Fonte | Hotcars

  • shares
  • Mail