Storia FCA: Galleria Heritage al Mirafiori Motor Village Torino

Al Mirafiori Motor Village Torino nasce uno spazio che fa sbarcare la storia dei marchi italiani di FCA in una struttura simbolo della tradizione automobilistica del Belpaese.

Ieri è stata inaugurata al pubblico la Galleria Heritage al Mirafiori Motor Village Torino. L'iniziativa, sbocciata in occasione di Automotoretrò 2020, regala agli ospiti un ricco percorso alla scoperta dei brand italiani del Gruppo FCA e della loro storia, con un nuovo allestimento dedicato ad appassionati, collezionisti, clienti e curiosi.

Ricordiamo che l'apertura del Mirafiori Motor Village avvenne il 26 maggio 2006, regalando da Piazza Cattaneo il primo e unico punto di accesso pubblico al celebre stabilimento piemontese e al mondo Fiat. L'idea fu di Sergio Marchionne ed era per lui il simbolo del nuovo corso aziendale, in una miscela tra passato e futuro.

La memoria trovava custodia nel mantenimento del soffitto originale dello stabilimento del 1939, ancora oggi struttura portante e visibile del Motor Village; in pochi mesi l'angolo nord-est del lungo muro di Mirafiori venne abbattuto e dove prima sorgeva il reparto selleria iniziò a prendere forma il primo flagship store del gruppo.

Da 14 anni quel complesso edilizio, trasformato in showroom espositivo e punto vendita di tutta la gamma FCA, funziona anche come location per grandi eventi. Ora si rafforza la sua vocazione di "punto" di contatto tra la storia dell'azienda e l'innovazione, con la nuova Galleria Heritage, nata in collaborazione con FCA Heritage.

Questo nuovo spazio regala un autentico viaggio andata e ritorno dal passato ai giorni nostri che permette di apprezzare il valore delle radici storiche e al tempo stesso di conoscere il mondo FCA Heritage, il dipartimento del gruppo che è nato per tutelare e valorizzare il passato di Alfa Romeo, Fiat, Lancia e Abarth, respirandone la storia.

Nello stesso spazio che ospita le ultime novità della gamma FCA sono esposte, fra le altre: la macchina da cucire utilizzata dagli addetti del reparto selleria per realizzare i sedili delle vetture - a ricordare il passato del Mirafiori Motor Village – accanto ad una selezione di ricambi storici, alcuni dei quali vengono nuovamente riprodotti dal costruttore per garantire pezzi di altissima qualità a clienti e collezionisti, e una auto d'epoca che, dopo essere stata restaurata e certificata dagli esperti di FCA Heritage, viene proposta in vendita in un ideale passaggio di consegne dalla storia al presente.

  • shares
  • Mail